Foto comunicato stampa


I muri colonnati della Galleria Umberto I di Napoli imbrattati da scritte selvagge. Europa Verde: “Abbiamo proposta di ripulire a nostre spese i muri ma la Soprintendenza di fatto ci blocca. Qui è molto più comodo non fare mai nulla piuttosto che combattere il degrado crescente.”

Il colonnato esterno in pietra della Galleria Umberto I di Napoli, quello di fronte al Teatro San Carlo, è invaso da scritte selvagge, tra cui spiccano anche alcune frasi oscene e svastiche, come dimostra anche l’ultimo sopralluogo effettuato dal Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e da quello municipale Salvatore Iodice. Europa Verde ha da tempo proposto di ripulire queste mura a spese proprie con una macchina idropulitrice. Proposta che però la Soprintendenza ai Beni Culturali di fatto ha respinto chiedendo un numero impressionante di documentazioni.

La soprintendenza ha specificato che “la rimozione debba prevedere operazioni puntuali e specifiche in relazione alla materia su cui le scritte sono stati applicate (pietra naturale, marmo o intonaci) non essendo sufficiente il solo ricorso all’idropulitrice. Inoltre, data la rilevanza dell’edificio in oggetto nonché le particolari condizioni conservative dello stesso, si richiama la necessità di disporre, preliminarmente all’avvio dei lavori, di scheda tecnica di intervento redatta da un restauratore di materiali lapidei da cui si evinca la metodologia e le tecniche di pulizia che si intendono adottare”.

Muri colonnati imbrattati

“Abbiamo acquistato, autotassandoci, un’idropulitrice proprio per ripulire i muri della città dalle scritte dei vandali ed abbiamo così proposto alla Soprintendenza di poterci noi occupare a nostre spese della rimozione delle scritte vandaliche dal colonnato della galleria Umberto I utilizzando la pompa da noi acquistata. Ci è stato riposto che pur trovando encomiabile la nostra iniziativa non possono dare l’ok fino a che non presenteremo un documento, redatto da un tecnico, che attesti che la nostra apparecchiatura non danneggi le mura. Già in passato per pulire dai rifiuti le scalinate della Chiesa di Via Costantinopoli abbiamo dovuto seguire un iter di 6 mesi tra le carte che dovevano passare tra i vari enti e infinite lungaggini burocratiche il cui risultato finale è stato che le responsabilità oltre alle spese dell’intervento sono state tutte esclusivamente nostre. Palazzo Reale dove ha sede la soprintendenza dista pochi metri dalla Galleria Umberto I che è in condizioni pietose, a questo punto chiediamo un piccolo sforzo a un dirigente o funzionario dell’ente affinché venga a fare un sopralluogo con noi per verificare il tipo di intervento che vogliamo effettuare e darci l’eventuale ok o diniego. Purtroppo per una certa burocrazia è più comodo non fare nulla piuttosto che assumersi qualche responsabilità. In questo modo vengono disincentivati anche gli interventi dei privati che potrebbero portare un notevole beneficio al decoro urbano e si permette che il degrado e il vandalismo aumentino sempre di più ”- Le parole di Borrelli e Iodice.



Grumo Nevano, rubavano energia elettrica per le loro case: denunciati in 3

Grumo Nevano, rubavano energia elettrica per le loro case: denunciati in 3

I carabinieri della stazione di
Grumo Nevano, insieme a quelli del Reggimento “Campania” e del Nucleo Cinofili di Sarno, durante un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dal Comando Provinciale di Napoli, hanno denunciato 3 soggetti, tutti del posto e già noti alle forze dell’ordine. Due i questi dovranno rispondere di furto di energia elettrica. I contatori delle loro abitazioni erano stati manomessi per rilevare consumi elettrici falsati. Il terzo, invece, è stato denunciato per contrabbando di sigarette. Era in strada e deteneva oltre 14 chili di “bionde” prive del s...


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Senatore M5s Fabio Di Micco, positivo al Covid insieme alla compagna

L'attivista grillino di Orta di Atella da un paio di giorni aveva manifestato “sintomi inequivocabili”
Leggi tutto

Si schianta con l’auto, muore 25enne della provincia di Caserta

La vittima si chiamava Maddalena D'Anna e lavorava in una Rsa. Si è schiantata contro un albero
Leggi tutto

Pozzuoli, 7 persone in un bar: tutti sanzionati

Irruzione al rione Toiano. Nel locale i carabinieri hanno anche trovato postazioni gioco non autorizzate
Leggi tutto

Ercolano: in cella Acampora, esponente del clan Ascione

L'uomo deve scontare oltre cinque anni di reclusione: controlli a tappeto in città per le norme anti-covid
Leggi tutto

‘Blues del giorno dopo’, il nuovo brano di Rosanna Salati per Aventino Music

In uscita per Aventino Music, 'Blues del giorno dopo' è un brano che parla di violenza, e condanna la concezione...
Leggi tutto

Napoli, col reddito di cittadinanza in giro di notte a rubare: arrestato

In manette un sorvegliato speciale e un complice incastrati dalle immagini della video sorveglianza della zona Vomero
Leggi tutto

Pantera nera a spasso nel Salento, si cerca il felino nelle campagne

E' stata avvistata da alcuni automobilisti nelle campagne di Lequile, in provincia di Lezze
Leggi tutto

Edurne Portela, scrittrice e giornalista, ospite dell’Instituto Cervantes

Mercoledì 14 aprile, dialogo con Paola Gorla in diretta streaming
Leggi tutto

Vaccini, in Campania oggi convocazioni regolari

E De Luca continua a chiedere che l'accumulo delle dosi Astrazeneca vada alle categorie economiche
Leggi tutto

Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

le previsioni dello Zodiaco per oggi 13 aprile
Leggi tutto

Riportate a Napoli le due lesene rubate dalla Chiesa di Caponapoli

Erano state trafugate nel 1991. Erano finite in una casa d'aste di Genova
Leggi tutto

A scuola in attesa di tampone poi positivo. Classe in isolamento a Castellammare

Il caso alla scuola elementare Basilio Cecchi
Leggi tutto

I Casalesi e le mani sugli idrocarburi: oltre 100 gli indagati

Anche un carabiniere infedele tra gli arrestati. Le penetrazione della cosca nel territorio 'pulito del Vallo di Diano in provincia...
Leggi tutto

Bufera social su Ibrahimovic a pranzo a Milano in zona rossa

Il Milan lo difende: 'Era un incontro di lavoro'. Ma il suo avvocato prende le distanze: 'Non doveva farlo'
Leggi tutto

Napoli, 11 punti in più rispetto alla scorsa stagione

La squadra allenata da Gattuso, con 8 giornate al termine, ha conquistato 59 punti, ben 11 in più rispetto alla...
Leggi tutto

Strage dei Georgofili, caccia ai mandanti occulti: perquisito un sindaco

I magistrati toscani dispongono nuovi accertamenti in Piemonte: ascoltato Giuseppe Graviano nel carcere di Terni e tappa a Palermo per...
Leggi tutto

Covid: 3 classi in isolamento a Torre del Greco dopo due casi

Tre classi in isolamento fiduciario a Torre del Greco dopo i primi due casi di positivita' al Covid registrati nelle...
Leggi tutto

Napoli, deposito di sigarette di contrabbando in appartamento confiscato al clan Contini

Un appartamento confiscato alla criminalita' organizzata era diventato il deposito per mezza tonnellata di sigarette di contrabbando.
Leggi tutto

Vaccinazione a Napoli: ‘recuperate’ 4800 dosi per domani

L'Asl Napoli 1 e' riuscita a recuperare alcune piastre di vaccini mettendo insieme le dosi che erano riservate agli assenti...
Leggi tutto

Pianura, l‘emblema del degrado, dell’inciviltà e dell’abbandono delle istituzioni

Via Padula, una strada alberata, usata come discarica
Leggi tutto


Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..