De Luca: ‘Dopo le persone fragili vaccineremo quelli del turismo’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Dopo aver ultimato le vaccinazioni degli over 80 e dei pazienti fragili, procederemo per categorie economiche”.

Cosi’ il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, parlando con j giornalisti al centro di vaccinazioni dell’ Asl 3 NA Sud a Camposano. “La categoria piu’ in sofferenza questo momento e’ quella del turismo in Italia, e in Campania in particolare – ha proseguito -. Se noi avessimo 500.000 dosi di vaccino disponibili potremmo somministrarle a tutta la popolazione di Ischia, Capri, Procida e poi fare tutta la Costiera Sorrentina e Amalfitana e il Cilento”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Protesta Non Dad davanti alla sede della Regione Campania

“Questo ci aiuterebbe – ha detto ancora De Luca – a rilanciare anche l’economia perche’ in Campania dobbiamo sempre muoverci sui due piani: la sanita’ e’ la priorita’, la vita della gente, ma anche il pane, il lavoro, e’ una priorità”.

    De Luca: ‘Sputnik? Governo si impegni per verifiche’ 

    “Mi auguro che il Governo, anziche’ raccontare numeri a vanvera, si impegni affinche’ l’Alfa verifichi i vaccini Sputnik in tempi rapidi, non nell’arco di mesi” . Cosi’ il presidente della Giunta regionale campana, Vincenzo De Luca, rispondendo alla domanda di un giornalista a Camposano , dove la Asl Na 3 Sud ha inaugurato Centri di vaccinazione pubblico-privati per pazienti in dialisi. “Non siamo nell’ordinaria amministrazione, ma in guerra – ha aggiunto – e poiche’ sono vaccini gia’ somministrati a milioni di cittadini, si puo’ tranquillamente testarne l’efficacia in un mese, non in 6. E’ quello che chiediamo a Governo e Aifa”.

    IN CAMPANIA VACCINATE OLTRE 780MILA PERSONE

    In Campania complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 539.637 cittadini. Di questi, 240.467 hanno ricevuto la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 780.104. E’ quanto rende noto l’Unita’ di Crisi della Regione riferendo dati aggiornati alle ore 12 di oggi. L’Unita’ di Crisi ricorda che per molte categorie e’ ancora aperta la piattaforma per le adesioni. La percentuale dei vaccinati varia dunque in relazione alle adesioni ricevute.






    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE