soresa
Pubblicitasoresa

Possibile positivo: stop alla demolizione a Forio d’Ischia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Possibile positivo al covid: si fermano le operazioni di demolizione a Forio d’Ischia

Sono state temporaneamente sospese le operazioni di demolizione di una casa a Forio d’Ischia per la possibile positività al covid della moglie del proprietario.

I fatti

Questa mattina, in esecuzione di un ordine della Procura di Napoli, doveva essere abbattuta una abitazione nel comune isolano su cui pendeva l’ordine di demolizione da parecchi anni ma per la quale era stata presentata domanda di condono nel 2003; nei giorni scorsi i legali del proprietario avevano richiesto lo stop al provvedimento in considerazione delle precarie condizioni di salute di quest’ultimo e della difficoltà di trovare un’altra sistemazione in vigenza della zona rossa che non era però stato concesso.

Leggi anche qui


    Stamattina dopo l’arrivo della ditta incaricata di abbattere l’immobile e degli addetti allo sgombero degli arredi ed effetti personali degli occupanti, è stato richiesto l’intervento del medico legale per accertare lo stato di salute della moglie del proprietario che presenta i sintomi tipici del coronavirus.

    L’appello del vescovo di Caserta

    Nel frattempo sulla vicenda è arrivato l’appello del vescovo di Caserta, monsignor Lagnese, ed attuale reggente della diocesi di Ischia che ha scritto al Procuratore Generale di Napoli chiedendo la sospensione dell’abbattimento, considerati lo stato di grave crisi sociale che grava sull’isola e le condizioni di salute del padrone della casa da abbattere.

    L’immobile viene attualmente presidiato dalle forze dell’ordine e si attende la relazione del medico legale che potrebbe fare slittare l’esecuzione dell’abbattimento.

    LEGGI ANCHE

    Camorra, Antonio Natale mentre moriva in auto chiese all’amico mandante: “Domè…aiutami…”

    "Domè (Domenico)... aiutami": malgrado fosse gravemente ferito e morente, prima dell'esecuzione finale con un colpo alla testa, il pusher Antonio Natale ancora si fidava...

    IN PRIMO PIANO

    LE NOTIZIE PIU LETTE

    Spalletti e Di Canio, lite furiosa in diretta a Sky: “Parla di Leao e della bandierina…”

    Lite furiosa tra Luciano Spalletti e Paolo Di Canio in diretta a Sky Sport nel corso dell'intervento post partita del tecnico degli azzurri. Il Napoli...

    Era senza patente la giovane mamma di Ponticelli che ha investito e ucciso la figlia di 7 anni

    Era senza parente e aveva deciso di provare a guidare Rosa Palma, 33 anni di Ponticelli, la giovane mamma separata che ieri ha investito...

    Napoli, boicottaggio non riuscito a Peppe Di Napoli

    Un boicottaggio non riuscito nei confronti del primo pescivendolo social napoletano nel giorno della super vendita delle cozze per la famosa e ormai immancabile...