______________________________

Castellammare di Stabia. La chiesetta dell’ diventa trasformata in sala d’attesa per i tanti convocati in ospedale per la somministrazione del vaccino.

L’ingresso al centro vaccinale allestito nella struttura ospedaliera stabiese è spesso occupato dalle ambulanze in fila ed è per questo che chi deve ricevere la dose del vaccino viene dirottato nella cappella. Un luogo di attesa, e per alcuni anche occasione di preghiera, sicuramente più sicuro sul versante del contagio. Infatti la collocazione attuale del pronto soccorso covid ha suscitato nelle settimane scorse anche dubbi da parte dei sindacati poichè nelle vicinanze all’ingresso dove l’utenza si reca anche per prestazioni sanitarie non covid.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Il boss: ‘Chi sono? Sono il padrone delle Terme’. LE INTERCETTAZIONI

L’ospedale della città delle acque, attualmente pieno, serve un’utenza di quasi mezzo milione di cittadini, dall’area vesuviana a quella interna e a finire a Sorrento, ed è per questo motivo che si riempie velocemente. “I 18 sono attualmente pieni – dice , Vice Direttore dell’Ospedale, abbiamo difficoltà legate anche alle varianti del virus che hanno una trasmissibilità più alta e infatti ci sono molti casi di interi nuclei familiari coinvolti” emidav



Cronache Tv




Ti potrebbe interessare..