Scuola in Campania: l’Unità di crisi rinvia le decisioni a martedì

SULLO STESSO ARGOMENTO

L’Unita’ di Crisi della Regione Campania si e’ riunita per esaminare l’andamento epidemiologico, con particolare attenzione ai dati registrati nelle ultime settimane nel mondo della scuola.

Si e’ preso atto, si apprende, del trend in crescita in atto in tutte le fasce dell’eta’ scolastica, nel quadro di una crescita generale dei contagi in Campania, di cui da’ atto anche il verbale odierno della Cabina di Regia Nazionale. Lo afferma una nota della Regione Campania.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: In Campania i genitori No Dad contro De Luca

Seguira’ quindi nei prossimi giorni l’evoluzione dei dati dei contagi nelle scuole e fornira’ un parere al governatore Vincenzo De Luca sulla possibile chiusura della didattica in presenza nelle scuole superiori. La chiusura, se i contagi peggiorassero, ci sara’ probabilmente a partire dal 15 febbraio.



    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Covid, 1665 positivi e 23 morti in Campania nelle ultime 24 ore

    Alla riunione con i componenti dell’Unita’ hanno partecipato l’assessore regionale all’Istruzione Lucia Fortini e i direttori delle Asl della regione che hanno fornito i dati sui contagi delle ultime settimane, in particolare dal ritorno in classe delle scuole medie prima e delle superiori poi.

     


    Torna alla Home


    Importantissima decisione delle Sezioni Unite della  Suprema Corte di Cassazione: cancellate milioni di intercettazioni in tutta Italia
    Dal 2020 al 2024, si sono verificati 302 suicidi nelle carceri italiane. La Lombardia è stata la regione con il numero più elevato di suicidi in carcere negli ultimi anni (48), seguita dalla Campania (33). Questi dati sono stati resi noti in occasione dei presidi organizzati in 50 città italiane,...
    L’iniziativa si aggiunge alle altre date simboliche per il Paese: 4 novembre e 2 giugno
    Rosario D'Onofrio, ex procuratore capo dell'Associazione Italiana Arbitri (AIA), è stato condannato a Milano a una pena di 7 anni e 8 mesi di reclusione nell'ambito di un'indagine su un presunto maxi traffico internazionale di droga. La sentenza è stata emessa dal giudice Lidia Castellucci, che ha inflitto complessivamente...

    IN PRIMO PIANO