'on fiVe
foto comunicato stampa


‘on fiVe’ – registrato dal vivo in studio con il pubblico -, il nuovo album del batterista campano Leonardo De Lorenzo

«Da ragazzo ho iniziato ad ascoltare musica di alta qualità nell’ambito rock e progressive (ai miei tempi si chiamava “rock sinfonico”). Apprezzavo PFM, Genesis, Yes, Frank Zappa e tanti altri. Di questa musica che ho amato e amo ancora, conservo soprattutto l’idea strutturale, che a sua volta si rifà alla musica classica. Le forme aperte, l’idea di una sorta di suite, cambi di scena sia ritmici che tematici, sono ormai alla base della mia musica. Questo mi permette di scrivere brani molto lunghi con una grande varietà di proposte tematiche, di sbizzarrirmi con arrangiamenti e soluzioni ritmiche di vario genere. È una forma di studio che ogni volta metto in atto con la scrittura. Più scrivo, più imparo a farlo, e questo mi diverte molto».
Dal rock mediterraneo della PFM al jazz sofisticato e dinamico di uno dei più attivi batteristi italiani, dalle costruzioni audaci di Frank Zappa a un’idea di musica ampia, contaminata e totale: quella di Leonardo De Lorenzo, che torna con uno dei suoi lavori più ambiziosi e originali, intitolato on fiVe e pubblicato da Alfa Music (distr. Believe Digital).

on fiVe sfida l’ascoltatore invitandolo in un viaggio sonoro tra jazz e progressive, senza fossilizzarsi nell’area del jazz-rock ma immaginando nuove soluzioni e inedite direzioni. Mai come in questo caso il rapporto con chi ascolta è stato determinante, a partire dalla genesi del disco, nato, come ricorda il batterista, «coinvolgendo un pubblico selezionato di appassionati. Abbiamo registrato agli Studi Elios di Castellammare di Stabia in due soli set (un pomeridiano e un serale) per permettere alle cento persone invitate di assistere alla nascita di on fiVe accanto ai musicisti e il fonico. Noi ci siamo comportati come per qualsiasi altra registrazione, con false partenze, errori, interruzioni e riprese. L’energia però non era la stessa: il pubblico ha apportato quel valore aggiunto fatto di adrenalina e passione che ci ha ispirato moltissimo».

LEGGI ANCHE  Vertenza Auchan, trattative per gli esuberi verso la soluzione: a Pompei, Mugnano e Giugliano arriva l'Oviesse

Il numero 5 è il filo conduttore di on fiVe: è il quinto album di De Lorenzo, la formazione che lo ha creato è un quintetto – Ciro Marone (sax alto), Ergio Valente (pianoforte), Giacinto Piracci (chitarra elettrica) e Vincenzo Lamagna (contrabbasso) – e il titolo, ricorda l’autore, «è una parafrasi del detto “To be on fire”, cioè essere letteralmente “nel fuoco”, in fermento dinamico, affaccendati con entusiasmo, presi da qualcosa. Dei sei brani almeno cinque presentano metriche e tempi in 5/4 o multipli di questo, sono tutti molto articolati, ricchi di scene e momenti intensi. Sono anche diversi tra loro pur mantenendo una certa coerenza compositiva e questo mi piace molto».

LEGGI ANCHE  Come una lotteria può cambiare la vita al vincitore

'on fiVe

Batterista, compositore e docente, Leonardo De Lorenzo è una delle figure più attive del jazz italiano. Ha registrato numerosi dischi in veste di collaboratore e autore, ha suonato e registrato con nomi del calibro di Javier Girotto, Ameen Saleem, Sullivan Fortner, Chuck Findley, Andy Gravish, Helge Sveen, Sarah Jane Morris e tanti altri. Ha pubblicato gli album Entropia (2006), Pictures (2010), Waiting for (2016), The Ugly Duckling (2016), gli audiolibri Le favole dell’isola dei girasoli e Ti presento Francesco (con la collaborazione di Paolo Fresu, Tullio De Piscopo e Maurizio de Giovanni), tre libri di tecnica del tamburo (Snare drum exercise book, Snare drum exercise book vol.2, Il tamburo è servito! e Drum Set Exercise Book). on fiVe ribadisce «la provenienza europea e la volontà di rimanere attaccato ad un certo “colore” musicale, pur amando stilemi e atmosfere marcatamente “newyorkesi”. Scrivo secondo un istinto, un intuito del momento e non mi lascio influenzare dalla “paura” di comporre qualcosa che non sia troppo “jazz” o troppo “rock” o troppo “europeo”. Mingus parlava di musica totale ed è un po’ il mio slogan. Io cerco di proporre la mia musica totale».

ON FIVE
Alfa Music | Believe Digital
[6 tracce | 62 minuti]

Hope
Perdersi in un quadro
Il filo rosso
F Supremacy
Wild Mind
Reflections



Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

Le previsioni dello Zodiaco di oggi 5 marzo
Leggi tutto

Forte terremoto e fuga dalla Nuova Zelanda: allarme Tsunami

Lo Tsunami Center degli Stati Uniti ha diramato l'allarme per tutte le nazioni sull'Oceano Pacifico
Leggi tutto

Superenalotto, nessun 6 ne 5+. Realizzati otto 5 da 24mila euro

Le Quote. Il Jackpot per il prossimo 6 sale a 117,6 milioni di euro
Leggi tutto

Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto

I numeri vincenti di oggi 4 marzo
Leggi tutto

Napoli, punto di non ritorno nello spogliatoio degli azzurri

Dopo il match pareggiato al 94esimo contro il Sassuolo, il clima a fine partita non è parso sereno.
Leggi tutto

Scuola, Esami dal 16 giugno ed orale in presenza

Le Ordinanze definiscono gli Esami di giugno, tenendo conto dell'emergenza sanitaria e del suo impatto sulla vita scolastica e del...
Leggi tutto

Troppi capannelli di gente: vietato sostare in strada a Benevento

Lo dispone un'ordinanza del sindaco, Clemente Mastella, dopo aver osservato gli assembramenti della movida dello scorso weekend
Leggi tutto

Ucciso in una lite condominiale a Piscinola: Comune di Napoli parte civile

Lo rendono noto, in un comunicato, gli assessori alla sicurezza urbana Alessandra Clemente e all'Avvocatura Rosaria Galiero.
Leggi tutto

Covid: Osapp, subito vaccini in carcere casertano Carinola

Sopralluogo nella struttura dopo la morte di 3 agenti contagiati
Leggi tutto

Stazione ferroviaria di Caserta pericolosa, i sindacati inviano lettera a Prefetto, Questore e Sindaco

“Una situazione di pericolosità non ammissibile – si legge nella nota stampa – senza considerare le condizioni igienico sanitarie dei...
Leggi tutto

Muscarà: “Traffico di rifiuti in Tunisia, Regione Campania ammette omissioni sui controlli”

La consigliera regionale M5S: “Mea culpa nella risposta alla mia interrogazione. E ora quei veleni torneranno in Campania”
Leggi tutto

Nuova campagna RoadPol sulle strade della Campania

Il Network Europeo delle Polizie Stradali “ROADPOL” ha programmato nel periodo dal 8 al 14 marzo 2021 l’effettuazione della campagna...
Leggi tutto

La famiglia di Mariano Saggese, il 22enne travolto sul cavalcavia di Arzano, chiede di far luce sulla sua morte

La richiesta: ”Le indagini finora sono state superficiali. Chiediamo giustizia.”.
Leggi tutto

De Luca anticipa: ‘Inevitabile la zona rossa in Campania’

Avviato lo screening di massa a Castellammare, Torre Annunziata e Pompei
Leggi tutto

Camorra, non erano al soldo del clan: assolti 3 carabinieri di Secondigliano

Gli appuntati Giuseppe Lisco, Andrea Corciulo e Giuseppe Costanzo, erano stati accusati di corruzione aggravata da un loro collega, il...
Leggi tutto

Covid, oggi 22. 865 casi in Italia: tasso di positività al 6.7%

Ancora un forte aumento di positivi con la Lombardia che fa registrare oltre 5mila casi
Leggi tutto

Vietri sul Mare, troppi contagi: il sindaco chiude piazze e chiese

La decisione del primo cittadino Giovanni De Simone
Leggi tutto

Instituto Cervantes: 4 incontri in streaming con lo chef castigliano Juan Carlos Benito

Dall’8 al 29 marzo dalle ore 16 sulla piattaforma Zoom | Accesso gratuito |"La geografia della Spagna attraverso le tapas"
Leggi tutto

Tragedia Santa Maria Capua Vetere: bimbo di 4 mesi trovato morto in culla

Qualche ora prima della scoperta il neonato era stato allattato dalla mamma
Leggi tutto

Direzione regionale Musei Campania, insieme per la cura del verde nella Villa Floridiana

La Direzione regionale Musei Campania, in collaborazione con l’Associazione Premio GreenCare Aps, organizza sabato 6 marzo dalle ore 9.00 alle...
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..