Oltre 8mila giocattoli sequestrati nel Porto di Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Più di 8mila giocattoli sequestrati nel Porto di Napoli: erano pericolosi per la salute

Oltre 8mila giocattoli pericolosi sono stati sequestrati nel Porto di Napoli, in due distinte operazioni, dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane Napoli 1. Il sospetto è che i giocattoli, di origine e provenienza cinese, fossero privi dei requisiti di sicurezza prescritti dalle normative, in particolare per concentrazioni di ftalati oltre i limiti consentiti.

E così campioni rappresentativi dei giocattoli oggetto di importazione sono stati prelevati nel corso delle operazioni e inviati al laboratorio Chimico di Napoli per l’esecuzione di mirate analisi volte ad accertarne la sicurezza. Dalle analisi condotte è emerso, sottolinea in una nota l’Agenzia delle Dogane, che i giocattoli presentassero concentrazioni elevatissime di ftalati, pari a oltre il 23%, migliaia di volte superiori ai limiti consentiti. I rappresentanti delle società importatrici sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria.







LEGGI ANCHE

Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE