Napoli e pareggiano 0-0 nella semifinale d’andata di Coppa Italia disputata allo stadio ‘Maradona’. La qualificazione sarà decisa nel match di ritorno che si disputerà tra 7 giorni al Gewiss Stadium di Bergamo.

Partita molto tattica con il Napoli sopratutto deciso a non prenderle nel primo tempo quando si è schierato con un 3-5-3 poco efficace. Nella ripresa la squadra di Gattuso ha giocato decisamente meglio con l’ingresso in campo di , Elmas e Zielinski.

Troppo timida e poco incisiva la formazione di Gattuso, ora chiamata ad una grande prova in terra bergamasca. La cronaca della gara. Tanta aggressivita’ e ritmi subito alti in avvio, ma la prima grande chance del match arriva soltanto al 22′, ed e’ per i bergamaschi: Muriel pesca in verticale Pessina che viene murato molto bene da , poi Freuler non riesce per due volte a trovare il tap-in vincente. La fisicita’ dei bergamaschi prevale in mezzo al campo, gli azzurri puntano piu’ sulla prudenza, cosi’ alla mezz’ora e’ ancora la Dea a rendersi pericolosa con Toloi, che colpisce male d’esterno da ottima posizione.

Ci provano anche Zapata e Muriel senza fortuna, dall’altra parte invece sono quasi nulle le iniziative locali. Il copione della ripresa e’ pressoche’ lo stesso del primo tempo, con la squadra di Gasperini in forte pressione nella meta’ campo del Napoli, senza pero’ trovare il varco giusto per colpire. Al 77′ all’elenco delle occasioni nerazzurre si aggiunge anche il colpo di testa di Gosens, libero di colpire sul cross di Djimsiti ma impreciso dalle parti di . Nel finale e nel corposo recupero succede poco altro e il punteggio non si schioda dallo 0-0.



Cronache Tv



Ultimi Video dai TG

Altro Calcio

Ti potrebbe interessare..