funerali raffaele cutolo, Funerali blindati per Cutolo a Ottaviano


La salma del fondatore della “Nuova camorra organizzata”, Raffaele Cutolo, morto il 17 febbraio nel di Parma, a 79 anni, sara’ tumulata nelle prossime ore nel Cimitero di Ottaviano dopo una benedizione alla presenza dei soli parenti piu’ stretti.

La Questura di , che ha vietato i funerali pubblici, ha disposto un massiccio servizio d’ ordine, che esclude anche l’ impiego della Polizia locale. Il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, ha firmato un’ ordinanza di chiusura al , dalla mezzanotte, di via Vecchia Sarno, la strada che conduce al cimitero, che sara’ presidiata dalla Polizia. A benedire la salma del fondatore della NCO sara’ il parroco della chiesa di San Michele, don Michele Napolitano, che da una decina d’ anni compie il suo ministero ad Ottaviano e non ha conosciuto il boss.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Cutolo, la storia, le condanne e i segreti che si porta nella tomba

Nella piccola cappella posta all’ ingresso del cimitero, che sorge fuori citta’, nei pressi della frazione di San Gennariello, possono entrare al massimo 20 persone. Ma gli ammessi alla breve cerimonia, senza celebrazione della Messa, saranno di meno. Da Parma sono ripartite nel pomeriggio, insieme al feretro, scortato dalle forze dell’ ordine, la moglie di Cutolo, , 53 anni, e la figlia Denyse, 13 anni, avuta con l’ inseminazione artificiale. Hanno potuto vedere la salma stamattina, prima dello svolgimento dell’ autopsia disposta dal pm Ignazio Vallardi, che si e’ svolta nell’ Istituto di Medicina legale dell’ Ospedale Maggiore di Parma. Ad Ottaviano, dove risiede ancora la sorella maggiore di Cutolo, Rosetta, di 84 anni, sono apparsi manifesti a lutto, firmati dai familiari, tra cui il fratello minore, Pasquale, in passato coinvolto in inchieste, ma in posizione defilata rispetto al clan.

Il linguaggio dei manifesti e’ quello di rito, con una sgrammaticatura: “all’ eta’ di 79 anni serenamente – e’ scritto nel testo – si e’ spento la cara esistenza di Raffaele Cutolo, detto ‘e Monache” , un soprannome, questo, attribuito ai componenti della famiglia dell’ fondatore della NCO, e che apparteneva gia’ al padre. “A causa dell’ emergenza - aggiunge il manifesto – si dispensa dalle visite”. Un altro manifesto funebre e’ stato fatto affiggere dai nipoti. Un destino parallelo, accomuna fino alla morte Raffaele Cutolo al suo nemico Mario Fabbrocino, boss dell’ omonimo clan di San Giuseppe Vesuviano, ed esponente della “Nuova Famiglia” che fece uccidere nel 1990 a Tradate, in Lombardia, dove si trovava al soggiorno obbligato, l’ unico figlio del capo della NCO, Roberto, 28 anni, in un agguato che avrebbe coinvolto anche elementi della ‘ndrangheta calabrese. Fabbrocino, che aveva perso a propria volta un fratello 10 anni prima per mano di Cutolo, fu condannato all’ ergastolo, e mori” in anche lui a Parma, nel 2019. Fu sepolto ad Ottaviano davanti a pochi intimi alle sei di mattina. I manifesti funebri apparvero a tumulazione avvenuta.



Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Investe per errore il figlio di 18 mesi: morto

E' accaduto a Modugno in provincia di Bari
Leggi tutto

Napoli, gli Ausiliari del traffico con la divisa similare alla Polizia municipale

La polemica degli automobilisti indotti in errore a causa della similitudine del vestiario
Leggi tutto

Castellammare, sui social spopola la foto del sindaco al bar

La città è in zona rossa rafforzata e per i giovani tra i 14 e i 24 anni è vietato...
Leggi tutto

Napoli, 75 medici del 118 pronti a lasciare il servizio

Alla base della decisione la sentenza che impone loro di restituire i compensi integrativi degli ultimi anni
Leggi tutto

Napoli, giovani sorpresi a bere fuori orario al Vomero

Operazione di controllo della polizia municipale nei luoghi della Movida
Leggi tutto

I Maneskin a sorpresa vincono il Festival di Sanremo

Solo terzo il favoritissimo Ermal Meta, al secondo posto la coppia Francesca Michielin e Fedez,
Leggi tutto

Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

Le previsioni dello zodiaco di oggi 7 marzo
Leggi tutto

Napoli, per la Champions non puoi più sbagliare

Dopo il pareggio contro il Sassuolo, la squadra di Gattuso dovrà affrontare il Bologna cercando a tutti i costi i...
Leggi tutto

Superenalotto, nessun 6 ne 5+. Realizzati sei 5 da 40mila euro

Tutte le quote. Realizzato anche un solo 4 Superstar da 45 mila euro. Il Jackpot a 118,8 milioni di euro.
Leggi tutto

Napoli, ruba il portafogli da un’auto in sosta: arrestato

Un giovane migrante aveva rubato un portafogli con 350 euro da un'auto in via Picasso a Pianura
Leggi tutto

Napoli, indagata per duplice omicidio stradale la ragazza della Panda

Le vittime dell'incidente di via Ghisleri si chiamavano Alessandro Parisi, 41 anni, e Gennaro Iattarelli, 31 anni, entrambi di via...
Leggi tutto

Migrante aggredito e rapinato a Torre Annunziata

Accerchiato, picchiato e rapinato. Poi scalzo e sanguinante ha incrociato una macchina della polizia e ha raccontato l'accaduto.
Leggi tutto

Il dg del Cotugno: ‘Nessuna criticita’ per posti letto in Campania’

E' critica la situazione all'Azienda dei Colli secondo Maurizio di Mauro
Leggi tutto

No Dad in piazza a Napoli con mangiafuoco e lumini

Ragazzi in piazza per manifestare contro la Dad
Leggi tutto

Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto

I numeri vincenti di oggi 6 marzo
Leggi tutto

Bagnoli: furti di carburante sui bus, individuato il presunto responsabile

I poliziotti, attraverso delle riprese video, hanno raccolto elementi nei confronti di un dipendente in ordine ai furti
Leggi tutto

Parenti malati chiedono verifiche sul Covid Hospital di Maddaloni

Si pensa ad una associazione delle vittime del covid
Leggi tutto

Etichette irregolari, sequestrate 1100 confezioni di “petto di tacchino”

Il prodotto di un'azienda casertana nel mirino dell'ispettorato Repressione Frodi
Leggi tutto

La vicenda dei murales in omaggio alla delinquenza fa rumore anche all’estero

Il maxi-volto di Ugo Russo sulle pagine de El Pais e su le tv spagnole. Roma tappezzata di manifesti abusivi...
Leggi tutto

Alto impatto a Portici, tre persone denunciate

I tre sono stati bloccati e trovati in possesso di arnesi atti allo scasso e idonei allo smontaggio e forzatura...
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..