foto di repertorio


 E’ stata fissata per domani l’autopsia sulla salma di Raffaele Cutolo, il boss della Nuova camorra organizzata morto due giorni fa nel carcere di Parma dove era detenuto in regime di 41 bis.

Stamane la procura di Parma affidera’ l’incarico a un consulente medico legale che eseguira’ gli esami anatomo-patologici sulla salma che si trova nell’ospedale Maggiore cittadino. Soltanto dopo l’autopsia, le spoglie del 79enne capo della Nuova camorra organizzata potranno essere consegnate alla famiglia, in particolare alla moglie Immacolata Iacone e alla figlia 14enne Denise, che si trovano nella citta’ emiliana da due giorni. I familiari stanno valutando con il legale di fiducia, Gaetano Aufiero, se conferire l’incarico a un perito di parte per seguire gli esami autoptici.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Morte Cutolo, moglie e figlia a Parma: il magistrato deciderà sull’autopsia

“E’ stato accompagnato alla fossa in forza di principi giuridici barbari e aberranti”. Il penalista avellinese Gaetano Aufiero, storico difensore di Raffaele Cutolo, e’ stato tra i primi ieri sera ad apprendere il decesso del fondatore e capo della Nco nell’ospedale “Maggiore” di Parma, dove era stato ricoverato per l’aggravarsi di una polmonite bilaterale che recentemente era tornato ad aggredirlo. Aufiero contesta il “trattamento disumano” riservato a Cutolo a cui, nel maggio del 2020, prima il magistrato di sorveglianza di Reggio Emilia poi il Tribunale di Sorveglianza di Bologna, negarono il differimento della pena ai domiciliari per gravi motivi di salute: “Le sue condizioni di salute sono compatibili con il regime carcerario”, scrissero i magistrati che sottolinearono ancora la sua caratura criminale: “Resta un simbolo per i gruppi criminali che si rifanno alla Nco, rispetto ai quali Cutolo ha mantenuto intatto il suo carisma”.

LEGGI ANCHE  Fase 2: da domani in Campania riaprono B&B, piscine e palestre

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Cutolo, la storia, le condanne e i segreti che si porta nella tomba

“Barbarie giuridica o malafede – replica il penalista – visto che si discuteva di un 80enne che da piu’ di un anno non era nelle condizioni di provvedere minimamente a se stesso”. In proposito, Aufiero ricorda che in occasione degli ultimi colloqui, avuti nel carcere di Parma quasi due anni fa, “Raffaele Cutolo non era in grado di riconoscere il suo avvocato, ma neanche sua moglie e sua figlia e ancor meno di interloquire con chiunque. Mantenere al carcere duro una persona affetta da demenza senile perche’ costituirebbe un simbolo per la criminalita’ organizzata, e’ stata una pagina incivile che da’ conto non della forza ma della debolezza dello Stato”. Alcuni giorni fa, proprio per l’aggravarsi delle condizioni di salute di Cutolo, l’avvocato Aufiero aveva ottenuto un colloquio per la moglie, Immacolata Iacone, e la figlia tredicenne, che vivono entrambe a Ottaviano, e contestualmente aveva ripresentato istanza per ottenere la sospensione della pena,  e il trasferimento agli arresti domiciliari.

LEGGI ANCHE  La Campania ha già distribuito 120mila 'passaporti' vaccinali

“Abbiamo contato sul web oltre 10mila tra commenti di sostegno e solidarieta’, video celebrativi ed altre forme di omaggio per Cutolo, e’ qualcosa di indegno, vergognoso e terrificante. Nessuna vittima innocente di camorra, nessun cittadino o membro delle forze dell’ordine o della magistratura morto per difendere la nostra terra ha ricevuto tanti messaggi di ammirazione e sostegno come sta succedendo per questo boss sanguinario di camorra, questo e’ l’avvilente quadro di una realta’ percepita in maniera distorta e capovolta”. Cosi’ in una nota il consigliere regionale campano Francesco Emilio Borrelli (Europa Verde).



Napoli, interrotte due feste: sanzionate 30 persone

Napoli, interrotte due feste: sanzionate 30 persone

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato Decumani, con il supporto dei Nibbio e del Reparto Prevenzione Crimine Campania, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in piazzetta Arcangelo Scacchi per una segnalazione di una festa in strada. Sul posto hanno sorpreso 15 napoletani tra i 18 e i 48 anni intenti a festeggiare un compleanno e li hanno sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19. Inoltre, nell...


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Napoli, circa 800 Kg di rame recuperato e oltre 1 tonnellata di batterie esaurite

Operazione “ORO ROSSO” Campania: controlli straordinari della Polizia di Stato contro il fenomeno dei furti di rame in ambito ferroviario
Leggi tutto

Sovraffollamento Carceri: problema non è solo quanti sono ma anche che cosa fanno

Un recentissimo rapporto del Consiglio di Europa indica che le carceri italiane sono le più sovraffollate dell’Unione Europea.
Leggi tutto

Napoli, il boom dei Femminicidi: da Alessandra Madonna ad Ornella Pinto

Giovedì ore 15.30 al Suor Orsola "L'emergenza pedagogica della violenza di genere" - In occasione della cerimonia di consegna delle...
Leggi tutto

Muore per un malore in Circum: treni fermi a Torre del Greco

Binario unico lungo la tratta Torre Annunziata e Torre del Greco. Istituito un servizio navetta bus
Leggi tutto

Napoli, piazza Pepe invasa da immondizia e topi

Il cuore di Napoli come le periferie sudamericane. Borrelli: “Allucinante, è lo specchio della situazione in città"
Leggi tutto

Controlli covid a Castellammare: bar chiuso e 9 sanzionati

Operazione dei carabinieri. Un bar chiuso per 5 giorni perché all’interno del locale sono stati trovati alcuni clienti che consumavano...
Leggi tutto

Il palazzetto dello Sport di Pozzuoli diventa hub vaccinale

Raggiunto l'accordo tra l'amministrazione comunale e l'Asl Napoli 2 Nord
Leggi tutto

‘I bagnanti’ di Rocco Anelli, una piccola galleria di opere d’arte

“Un romanzo involontario, scritto dagli stessi personaggi che racconta”
Leggi tutto

Monet, il nuovo singolo di Plug feat. Lele Blade

Tra i rapper più promettenti della scena campana, Plug ha solo 14 anni
Leggi tutto

Finto invalido su sedia a rotelle, è stato ripreso mentre scendeva dal furgone

Aveva ottenuto l'invalidità civile al 100% con totale e permanente inabilità lavorativa e necessità di assistenza continua
Leggi tutto

A1 in tilt nel Casertano, chilometri di coda per marcia dei mercatali

I mercatali, così come annunciato, si sono messi in marcia verso Roma per l’incontro al Mise
Leggi tutto

Contrabbando di sigarette e alcol: 7 arresti

L'operazione della Guardia di Finanza in provincia di Foggia e a Napoli. Il gruppo trafficava anche cocaina. Indagate altre 15...
Leggi tutto

Esami gratis in ospedale Caserta, processo per Zinzi e altri trenta

Il Gup del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha rinviato a giudizio gli imputati accusati di peculato d'uso
Leggi tutto

Guerra tra clan, spari a Ponticelli: l’obiettivo era Fabio Risi

Gli inquirenti hanno scoperto dei fori di proiettile conficcati in un'auto: potrebbe essere un agguato fallito
Leggi tutto

Grumo Nevano, rubavano energia elettrica per le loro case: denunciati in 3

I contatori delle loro abitazioni erano stati manomessi per rilevare consumi elettrici falsati.
Leggi tutto

Senatore M5s Fabio Di Micco, positivo al Covid insieme alla compagna

L'attivista grillino di Orta di Atella da un paio di giorni aveva manifestato “sintomi inequivocabili”
Leggi tutto

Si schianta con l’auto, muore 25enne della provincia di Caserta

La vittima si chiamava Maddalena D'Anna e lavorava in una Rsa. Si è schiantata contro un albero
Leggi tutto

Pozzuoli, 7 persone in un bar: tutti sanzionati

Irruzione al rione Toiano. Nel locale i carabinieri hanno anche trovato postazioni gioco non autorizzate
Leggi tutto

Ercolano: in cella Acampora, esponente del clan Ascione

L'uomo deve scontare oltre cinque anni di reclusione: controlli a tappeto in città per le norme anti-covid
Leggi tutto

‘Blues del giorno dopo’, il nuovo brano di Rosanna Salati per Aventino Music

In uscita per Aventino Music, 'Blues del giorno dopo' è un brano che parla di violenza, e condanna la concezione...
Leggi tutto

Altro Cronaca


Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..