Coronavirus

Covid, boom di contagi a Castellammare: 102 in 2 giorni



covid




Picco di contagi da Coronavirus a Castellammare di Stabia  che in due giorni (13 e 14 febbraio) ha registrato 102 positivi al test del Covid-19.

E’ quanto comunicato al Comune dalla Regione Campania e dall’Asl Napoli 3 Sud. Tra i nuovi contagiati ci sono quattro bambini molto piccoli, tra i 2 e i 4 anni di eta’, inoltre, diciassette ragazzi tra i 10 ed i 17 anni. Due sono ultranovantenni: di 92 e 90 anni. Sono stati lavorati complessivamente 596 tamponi. Pochi i guariti a fronte dei contagiati: sono solo 11, tra cui due bambini di 6 e 7 anni e tre ragazzi di 12, 13 e 15 anni.

A Castellammare di Stabia è stata adottata un’ordinanza che impone la chiusura della Villa comunale e dell’arenile nella giornata di domani, Carnevale, e nel fine settimana. Inoltre, a tutti gli esercizi commerciali al dettaglio e’ concesso di restare aperti tutti i giorni solo fino alle ore 18, ad eccezione dei punti vendita di generi alimentari, la cui apertura e’ consentita fino alle ore 21, delle farmacie e delle parafarmacie.

Le attivita’ dei servizi di ristorazione (bar, ristoranti, pub, gelaterie e pasticcerie) sono consentite dalle ore 5 e fino alle ore 18. Resta consentita la ristorazione con consegna a domicilio senza limiti di orario e l’accesso alla villa comunale e agli arenili nei giorni 17, 18 e 19 febbraio ma solo dalle ore 6 ,30 alle ore 18, sempre nel rigoroso rispetto del divieto di assembramento.

Google News

Strage di Bologna, agì con gli ex Nar: a giudizio Paolo Bellini e i ‘depistatori’ Segatel e Catracchia

Notizia precedente

Napoli, mobilitazione dei lavoratori dello spettacolo: protesta il 23 febbraio

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..