Voragine all’ospedale del Mare, il Codacons: “Tutti i cittadini coinvolti nel cedimento siano risarciti”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Voragine all’ospedale del Mare, il Codacons: “Tutti i cittadini coinvolti nel cedimento siano risarciti”

Tutti i cittadini coinvolti nel cedimento del parcheggio dell’Ospedale del mare a Napoli devono essere risarciti per i danni materiali e morali subiti. Ad affermarlo il Codacons, pronto a scendere in campo a tutela degli utenti che hanno visto le proprie autovetture inghiottite dalla voragine.

In attesa che la magistratura chiarisca le cause dell’incidente, tutti i proprietari di automobili coinvolte nel cedimento, così come i dipendenti dell’ospedale, devono essere risarciti non solo per i danni materiali, ma anche per i rischi corsi sul fronte dell’incolumità – spiega il Codacons – Il cedimento avrebbe potuto infatti provocare una strage e fosse avvenuto in un orario di punta, e sono più che evidenti i pericoli corsi dagli utenti dell’ospedale e dai dipendenti che vi lavorano.

Il Codacons mette infine a disposizione dei cittadini coinvolti un indirizzo mail dove scrivere per ottenere informazioni sulle azioni da intraprendere per ottenere il giusto indennizzo: avv.mmarchetti@gmail.com

     



    telegram

    LIVE NEWS

    Riciclaggio a Firenze, l’avvocato: “Pino Taglialatela estraneo”

    Giuseppe Taglialatela, ex portiere del Napoli, noto come "Batman"...
    DALLA HOME

    Riciclaggio a Firenze, l’avvocato: “Pino Taglialatela estraneo”

    Giuseppe Taglialatela, ex portiere del Napoli, noto come "Batman" e Alessandro Bigi, presidente dell'Ischia Calcio, sono tra gli indagati per un'inchiesta della Procura antimafia di Firenze su un presunto giro di riciclaggio di denaro. Secondo gli inquirenti, Bigi e Kamami, un albanese di 40 anni, sarebbero i capi di un'organizzazione...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE