Attualità

Uccide moglie e figlio di 5 anni e poi tenta il suicidio



uccide moglie e figlio di 5 anni e poi tenta il suicidio




Uccide moglie e figlio di 5 anni e poi tenta il suicidio.

Un uomo di 39 anni, Alexandro Riccio, al culmine di una lite familiare ha ucciso, verosimilmente con un oggetto contundente, la moglie coetanea Teodora Casasanta e il figlioletto Ludovico di 5 anni, tentando poi il suicidio lanciandosi dal balcone dello stesso appartamento. E’ successo intorno alle 3 di questa notte, in una abitazione privata di Carmagnola, provincia di Torino. L’ omicida e’ stato bloccato dai Carabinieri immediatamente giunti sul posto perche’ allertati dai vicini di casa ed e’ ora al CTO di Torino, non in pericolo di vita, piantonato in stato di fermo dagli stessi militari dell’Arma. Sulla scena del crimine i rilievi tecnici dei carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Torino.

Odio social contro Alexandro Riccio, il 39enne che nella notte ha ucciso il figlio Ludovico di 5 anni e la moglie Teodora per poi tentare il suicidio. La pagina Facebook dell’uomo si sta riempiendo degli insulti di chi non riesce a farsi una ragione di tale violenza. “Hai ucciso due angeli, assassino”, “come hai potuto?”, “spero che in carcere troverai il tuo”, sono alcuni dei messaggi postati sotto l’immagine del bimbo. “Riposa in pace Cucciolo, avevi una vita davanti a te invece chi doveva proteggerti ti ha ucciso, non ci sono parole”, “che ingiustizia”, si legge ancora.

Google News

Napoli, sequestrate 3 tonnellate di rifiuti speciali provenienti dalla Svizzera

Notizia precedente

Melito, blitz antidroga al parco Monaco: 3 arresti e 4 denunce

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..