Striscione dei tifosi del Napoli: ‘Avete scelto una brutta strada…’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Avete scelto una brutta strada… Rispettate chi questa maglia la ama e vi paga! Curva A”.

E’ il testo dello striscione, firmato ‘Curva A’, esposto oggi in più zone della città (dal Maschio Angioino al Museo nazionale) fino a essere affisso all’esterno dello stadio Diego Armando Maradona. E’ il nuovo segno di protesta dei tifosi contro la squadra, dopo la pesante sconfitta di ieri per 3-1 a Verona. Vi saranno accertamenti da parte della Digos considerando il tono minaccioso.

PUBBLICITA

Dopo la sconfitta del Bentegodi i tifosi sui social si sono scatenati contro Rino Gattuso, attaccandolo duramente con l’hashtag #gattusout. E’ la prima forte contestazione collettiva a un allenatore che ha costruito in questi mesi il suo Napoli, vincendo la Coppa Italia ma perdendo diverse occasioni per riagganciare il treno Champions League, quello che davvero interessa al club e che vogliono anche i tifosi se proprio devono stare a digiuno di scudetti. Gattuso ha ammesso le lacune della squadra dopo la fine del match, sottolineando pero’ anche che il piano della partita di giocare sulle verticalizzazioni si e’ perso dopo mezz’ora.

Un indicatore che la squadra non lo segue fino in fondo o che non riesce a mantenere la concentrazione, un indice pericoloso. Sui social, nuovo stadio vista la chiusura delle tribune e la precarieta’ delle conversazioni al bar, i tifosi hanno gia’ tirato fuori il possibile sostituto di “Ringhio” e moltissimi chiedono il ritorno di Rafa Benitez, l’uomo che apri’ l’epoca del dopo Mazzarri, portando a Napoli Higuain e Callejon ma anche Koulibaly alla seconda stagione, prima di salutare tutti per andare al Real Madrid. Ora Benitez e’ libero dopo un’avventura in Cina e molti lo rivogliono, ma non mancano i tanti che chiedono un ritorno di Maurizio Sarri, nonostante il “tradimento” con la panchina della Juventus. Per ora la posizione di Gattuso sulla panchina del Napoli resta pero’ salda.

Il Comune di Napoli sta introducendo nuovi contatori digitali, noti come smart meters, per monitorare il consumo d'acqua dei cittadini in maniera più efficiente. Questa iniziativa fa parte di un progetto di ammodernamento promosso dall'Azienda speciale del Comune, Abc, per migliorare i servizi legati...

Prossima Partita

Classifica

IN PRIMO PIANO

Ultime Notizie

De Canio: “Conte al Napoli? Sarebbe l’allenatore giusto, ma non la soluzione a tutti i mali”

Nel corso di una recente puntata di "1 Football Club", il programma condotto da Luca Cerchione su 1 Station Radio, è intervenuto Gigi De Canio, noto allenatore con esperienze anche ad Udinese e Napoli. L'intervista ha toccato diversi argomenti, con particolare attenzione sulle difficoltà attuali di Napoli e Salernitana. De Canio ha espresso sorpresa per le difficoltà che la Salernitana...