Cronaca Salerno

Salerno, in manette giovane pusher di crack



salerno
foto da polizia di stato




Salerno, in manette giovane pusher di crack

Nella serata di ieri i Poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Salerno a seguito di un prolungato servizio di pedinamento e appostamento, nato da una segnalazione su 112 NUE, hanno proceduto all’arresto in flagranza di P.G. di anni 18 ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I poliziotti della sezione “Falchi” alle ore 20:00 di ieri alla via L. Petrone di Salerno notavano il giovane giungere in prossimità della suddetta via. Lo stesso veniva immediatamente bloccato e trovato in possesso, abilmente nascosti negli slip, di n. 10 involucri termosaldati contenenti sostanza stupefacente che dal successivo esame narcotest risultava essere cocaina – crack.

A seguito di tale rinvenimento, si procedeva ad estendere la perquisizione all’abitazione di P.G., dove, nell’armadio della sua stanza da letto, venivano rinvenuti altri n. 29 involucri della stessa fattura di quelli rinvenuti addosso alla persona e contenenti la medesima sostanza ed un bilancino elettronico.
L’Autorità Giudiziaria, informata disponeva la traduzione dell’arrestato agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del processo con rito direttissimo da svolgersi nella giornata odierna

Google News

Campania: prorogato a maggio il pagamento della tassa automobilistica

Notizia precedente

Covid: alunno positivo in una scuola elementare a Pozzuoli

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..