Napoli, controlli anti droga a Scampia e Soccavo: 4 arresti. Continua senza sosta l’attività dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli nel contrasto al traffico di stupefacenti.

A Napoli, nel quartiere Scampia i militari del nucleo radiomobile partenopeo hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Paolo Agliata, 46enne di Calvizzano già noto alle forze dell’ordine. Controllato nei pressi della Vela “gialla” dopo una breve fuga, è stato trovato in possesso di 4 dosi di eroina e 3 di cocaina. La droga era nascosta nei pantaloni; nelle sue tasche 140 euro in contante ritenuto provento illecito. Agliata è stato rinchiuso in camera di sicurezza in attesa di giudizio.

Ancora a Scampia, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato Diego Mazzarella, 33enne di Villaricca già noto alle forze dell’ordine. Dovrà rispondere di spaccio di stupefacenti perché sorpreso mentre cedeva bustine di marijuana a clienti poi segnalati alla Prefettura. Nelle sue disponibilità 7 stecchette di hashish e 80 euro in contante ritenuto provento illecito. Negli spazi attorno al luogo dello spaccio i militari hanno rinvenuto altre 17 dosi di hashish e 6 di marijuana. Il 33enne è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio.

LEGGI ANCHE  Covid, 95 positivi a Rocca d' Evandro: rischio zona rossa

In Via Anco Marzio  a Soccavo, due coniugi, Andrea Silvestro ed Emanuela Rampone sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Bagnoli perché nella loro abitazione sono stati rinvenuti 11 grammi di cocaina e 5 di hashish.


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Boscoreale, piantagione di cannabis su area demaniale: arrestati in 5

Notizia Precedente

Le associazioni anticamorra con il prefetto di Napoli: “Bisogna rimuovere i murale dedicati ai baby-criminali”

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..