foto dal web


I medici di Ordinatamente: ‘Precisare la data di votazione dell’ordine’

“È notizia di qualche giorno fa di un ‘ordinanza del Commissario per l’emergenza Covid ,Arcuri , che differisce al 31 gennaio le scadenze per le elezioni per il rinnovo degli ordini e delle Federazioni nazionali delle professioni sanitarie. Un’ordinanza della Protezione Civile che ci preoccupa , in quanto essa non chiarisce se si deve votare entro il 31 Gennaio.

“Siamo stati i primi a chiedere per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine di Napoli che a causa del Covid 19 le elezioni si svolgessero on Line. Si è scelto di non procedere e far restare tutto com’era. Adesso, di fronte ad una data, da cerchiare in rosso ancora non abbiamo capito che soluzione si vogliono adottare. Come medici del Movimento Ordinatamente-ribadiamo la nostra preoccupazione per questa ordinanza che non chiarisce se si deve votare entro il 31, e in caso affermativo siamo estremamente allarmati per la richiesta di votare in presenza in piena pandemia e alle porte di una eventuale terza ondata. Ordinatamente chiede che sia presa una decisione . In un momento difficile come questo c’è bisogno di una sana e franca discussone sui problemi della sanità campana . Chiediamo l’apertura di un tavolo di confronto. Noi chiediamo che si voti e che si voti on line , affinché non si corrano rischi di contagio. Votare è un diritto non votare significherebbe arrivare al commissariamento del terzo ordine d’Italia. È giunta l’ora di cambiare registro”.

Covid, Lamberti (Federlab): “Nostri laboratori e centri privati a disposizione delle Regioni per la vaccinazione”

Notizia Precedente

Napoli, sorpresi in una sala scommesse in piazza Mercato: sanzionati

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie



Ti potrebbe interessare..