Covid, Filippo Anelli: ‘300 medici morti, vaccinare tutti i camici bianchi’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Covid, Filippo Anelli: ‘300 medici morti, vaccinare tutti i camici bianchi. 120 solo nella seconda ondata.’

“Non vogliamo più essere chiamati eroi, pretendiamo fatti concreti per tutelare la nostra salute: vaccinare ora tutti i medici”. Il presidente della Fnomceo, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, Filippo Anelli, chiede a Governo e Regioni di proteggere i medici nel giorno in cui raggiungono quota 300 i camici bianchi vittima di Covid.

PUBBLICITA
covid
Filippo Anelli, presidente Federazione degli Ordini dei Medici

Quasi la metà, 120,sono scomparsi a partire da ottobre, nella seconda ondata. E’ “necessario quanto prima che tutti i medici siano vaccinati. Ogni medico iscritto all’Albo ha il diritto-dovere di vaccinarsi per proteggere se stesso ed i pazienti”.

Trecento medici deceduti per Covid, “mentre esercitavano la loro professione: un numero veramente spropositato, una vera e propria strage in questa pandemia, un prezzo altissimo – afferma Anelli – che la professione medica e odontoiatrica ha pagato per garantire la salute di tutti”. “Avevamo pensato che, nella prima fase della pandemia – sottolinea – la loro morte fosse legata alla carenza dei dispositivi, alla mancata applicazione o attuazione dei protocolli di sicurezza; ma la strage è continuata anche nella seconda fase, anche in questi ultimi giorni”.

E allora, conclude Anelli, “credo che sia necessario quanto prima che tutti i medici siano vaccinati: consideriamo il vaccino il miglior dispositivo di sicurezza.”



Torna alla Home
facebook

DALLA HOME

googlenews

CRONACA NAPOLI

PUBBLICITA