Controlli Fiume Sarno, La Mura(M5S): “Dalla fonte alla foce per fermare gli scarichi”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Controlli Fiume Sarno, La Mura(M5S): “Dalla fonte alla foce per fermare gli scarichi”

“Continuano ad arrivare i risultati dei controlli che le forze dell’ordine stanno portando avanti lungo tutto il fiume Sarno, controlli effettuati nell’ambito delle azioni previste dal Masterplan in corso di definizione dedicato al fiume e grazie al protocollo d’intesa fortemente voluto dal ministro Sergio Costa tra Carabinieri del NOE e Autorità di distretto di bacino”, così la senatrice Virginia La Mura, capogruppo M5S commissione Ambiente, territorio, mare, in merito a controlli avvenuti negli ultimi giorni.

In particolare il sequestro da parte dei Carabinieri del NOE di Napoli di un depuratore del Polo nautico di Torre Annunziata che presentava gravi malfunzionamenti e che sversava liquami direttamente nel terreno, mentre un ingente quantitativo di rifiuti speciali veniva stoccato direttamente sul terreno e senza adeguate protezioni dagli agenti atmosferici. Altra operazione ha riguardato invece un’industria conciaria di Solofra che scaricava direttamente nel torrente Solofrana. “Quest’ultima operazione, in particolare, è stata possibile grazie all’intervento di cittadini che hanno allertato le forze dell’ordine sul colore particolarmente scuro del torrente San Vito – spiega La Mura – e questo fa capire quanto l’attenzione della popolazione e sia fondamentale per porre fine agli scempi perpetrati ai danni del nostro territorio. Negli ultimi 6 mesi oltre 300 attività sono state controllate dalla fonte alla foce del fiume Sarno, si continuerà così fino a quando saranno individuati tutti i criminali che avvelenano il corso d’acqua e di conseguenza i cittadini”.






LEGGI ANCHE

Quarto, schianto dopo la partita, muore arbitro di 22 anni

Fabio Buoninsegni, un arbitro di calcio di 22 anni, di Quarto è morto in seguito a un grave incidente stradale avvenuto dopo una partita...

Forio, arrestato pusher 31enne

Nel corso dei controlli pomeridiani a Forio, sull'Isola d'Ischia, la Polizia di Stato ha arrestato un 31enne in possesso di droga. Durante un'ispezione presso l'abitazione...

Quartieri Spagnoli, arrestato il figlio del boss Ciro Mariano

Raffaele Mariano, 48 anni, aveva appena rapinato due giovani

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE