foto da facebook


, slitta in continuazione la data di inizio

, slitta in continuazione la data di inizio . Borrelli: “Sinceramente preoccupati. Se non sarà nominato un commissario ad acta, la galleria potrebbe non riaprire mai più.”

Dopo il crollo dello scorso 23 settembre, si prevedono tempi molto lunghi per la riapertura della ed intanto a Napoli il traffico va in tilt.

“L’amministrazione comunale ha cambiato la data di inizio degli interventi per la galleria diverse volte, inizialmente erano previsti per la fine del 2020, oggi ancora nulla è certo e tutto resta avvolto nel mistero. La Procura in base ai documenti presentati dal comune e definiti carenti ha deciso di non dissequestrare l’area.

Noi abbiamo fatto una ventina di sopralluoghi, a tutte le ore del giorno e della sera, e non abbiamo avuto la fortuna di imbatterci in alcun tipo di intervento nella galleria, non abbiamo mai incontrato nessuno a fare dei sopralluoghi, evidente segno del disinteresse generale e della lentezza burocratica. A questo punto crediamo che se non sarà nominato un commissario ad acta, la questione rimarrà in sospeso a tempo indefinito e la galleria potrebbe riaprire chissà quando. Siamo sinceramente preoccupati anche per le impalcature agli ingressi che appaiono in condizioni degradate.”- ha dichiarato il Consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.



Cronache Tv



Ultimi Video dai TG

Ti potrebbe interessare..