Napoli e Provincia

Servizi antidroga a Torre Annunziata e Pompei: 4 arresti



Torre Annunziata
Foto di repertorio




Nella serata di ieri, i carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata hanno svolto un servizio finalizzato alla repressione dei reati inerenti il traffico ed il consumo degli stupefacenti, disposto dal Comando Provinciale di Napoli e concentrato nell’area del centro storico oplontino e di Pompei.

A Pompei, i militari della locale Stazione, durante le operazioni di pattugliamento, hanno notato un’autovettura sospetta in sosta in una strada a fondo chiuso, al confine con il comune di Torre Annunziata: a bordo due persone. Alla vista dell’auto dei militari, il conducente ha avviato il motore ma è stato subito raggiunto e controllato dai carabinieri, che hanno perquisito il veicolo e rinvenuto una busta contenente 120 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per confezionare le dosi per lo spaccio al dettaglio. Gli occupanti della vettura, colti in flagranza proprio mentre stavano predisponendo lo stupefacente per la vendita, sono stati arrestati e tradotti presso le case circondariali di Napoli Poggioreale e Pozzuoli. Si tratta di un uomo di 23 anni, già noto alle forze dell’ordine, e di una 18enne.

A Torre Annunziata, i militari della Stazione e della Sezione Radiomobile hanno perlustrato l’area del centro storico, controllando molte persone e veicoli. In via Cuparella, un 26enne è stato trovato in possesso di una dose di hashish e di una di marijuana. In piazza Cesaro è stata controllata una 27enne, sorpresa con una dose di hashish. In piazza Imbriani è stato invece controllato un 48enne, trovato in possesso di una dose di marijuana. Nell’ambito di una serie di posti di controllo effettuati all’interno del “Rione Penniniello”, infine, è stato controllato un 43enne, trovato in possesso di una dose di cocaina.

Servizi antidroga a Torre Annunziata e Pompei: 4 arresti / di Redazione Cronache
per Cronache della Campania

Google News

‘Mungi da me’, il nuovo libro di Francesco Paolantoni per Edizioni MEA

Notizia precedente

Micro cellulari nascosti nell’ano di 2 detenuti a Santa Maria Capua Vetere

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..