Napoli, 3 settimane di stop per Mertens: trauma distorsivo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, 3 settimane di stop per Mertens: trauma distorsivo.

L’attaccante del Napoli, Dries Mertens, infortunatosi ieri durante il match con l’Inter, si è sottoposto, presso la Clinica Pineta Grande, ad accertamenti diagnostici che hanno evidenziato un trauma distorsivo di primo/secondo grado alla caviglia sinistra con interessamento del comparto mediale.

Le sue condizioni saranno rivalutate tra 3 settimane. Mertens ha già iniziato la riabilitazione che proseguirà in Belgio durante il periodo natalizio. Lo rende noto il Napoli con un comunicato sul suo sito ufficiale.

Sono almeno quattro le partite che Mertens dovrà saltare: domenica sera all’Olimpico contro la Lazio e in casa contro il Torino il 23 dicembre. Alla ripresa dopo la sosta natalizia, gli azzurri sfideranno il Cagliari il 3 gennaio e poi riceveranno lo Spezia tre giorni dopo. Il Napoli spera di recuperarlo in vista della Supercoppa Italiana il 20 gennaio.






LEGGI ANCHE

Viva Caporetto, il singolo di Nino Bruno che anticipa l’album UTOPIA-IA-O

Nuovo singolo di Nino Bruno e le 8 Tracce anticipa l'album UTOPIA-IA-O Il secondo singolo di Nino Bruno e le 8 Tracce, intitolato "Viva...

Ruggero Ricci rompe le catene del conformismo con ‘Esplodere’, il suo nuovo singolo

Ruggero Ricci presenta il nuovo singolo "Esplodere" che infrange le barriere del conformismo, offrendo un inno alla libertà di vivere appieno e sfidando...

Acerra, pusher 19enne arrestato dai carabinieri

Ad Acerra i carabinieri della locale stazione hanno effettuato un blitz anti-droga che ha portato all'arresto di un pusher. Grazie a un servizio mirato, le...

Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE