luminarie, Da oggi si accendono le luminarie a Forcella e via Tribunali
foto comunicato stampa


Fondazioni Banco di Napoli e Trianon Viviani, da oggi luminarie a Forcella e via Tribunali
Paliotto e Laurito: “Segnale di rinascita e speranza”

Oggi, alle 17:30, si accendono le luminarie nel quartiere Forcella su iniziativa della Fondazione Banco di Napoli.

Le luci illumineranno fino al 6 gennaio prossimo l’intera via Tribunali, dall’angolo di via Duomo fino all’ingresso della Fondazione a pochi metri da castel Capuano, via Concezio Muzy fino a piazza Enrico De Nicola e proseguirà lungo via Pietro Colletta.

«Le luci natalizie servono a illuminare i cuori delle persone prima ancora dei luoghi, in una fase così difficile come quella che stiamo vivendo: con questa iniziativa vogliamo quindi lanciare un segnale di rinascita e di speranza per gli abitanti del quartiere Forcella, a partire dalle fasce sociali più bisognose fino ai commercianti colpiti dagli effetti economici della pandemia. Ringraziamo vivamente la IV Municipalità, nelle persone del presidente Giampiero Perrella e dell’ingegnere Francesco Rainone, che hanno accolto con soddisfazione la nostra richiesta di autorizzazione, l’assessore comunale Alessandra Clemente, gli esercenti dell’associazione commercianti Castel Capuano di Forcella, guidata da Sergio Mannato e dall’avvocato Antonello Cioffi, e il nostro consigliere di amministrazione Francesco Caia, che tanto si è battuto per realizzare l’iniziativa. Si rafforza così la rete costruita sul territorio con numerosi enti, tra cui la fondazione Trianon Viviani, con la cui direttrice artistica Marisa Laurito abbiamo costruito una sinergia operativa», ha spiegato la presidente della Fondazione Banco di Napoli, Rossella Paliotto.

LEGGI ANCHE  Partita la sperimentazione del vaccino italiano Takis

 

 

luminarie, Da oggi si accendono le luminarie a Forcella e via Tribunali

Marisa Laurito

Leggi anche: cronachedellacampania.it/2020/12/liberati-i-pescatori-di-mazara-del-vallo-dopo-108-giorni/

Nel quadro della collaborazione attiva tra le maggiori istituzioni che operano a Forcella, il Trianon Viviani accende oggi la lampada disegnata e donata da Mimmo Paladino, installata all’esterno del teatro. «Approfittando della pausa forzata, il Trianon Viviani sta lavorando a una nuova illuminazione dei suoi spazî pubblici, grazie al sostegno dell’Enel – afferma Marisa Laurito – e la lampada che ha disegnato espressamente per noi il grande artista Mimmo Paladino, che ringrazio sentitamente, è anche una luce simbolica che si accende nel quartiere, per affermare una nuova presenza delle istituzioni e che neanche la pandemia può spegnere la magia e la luce del teatro».

luminarie, Da oggi si accendono le luminarie a Forcella e via Tribunali

Mimmo Paladino (foto dal web)



Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Il cantautore Mancino torna con il nuovo singolo, ‘La mia soluzione’

Disponibile da oggi venerdì 5 marzo sulle migliori piattaforme di streaming
Leggi tutto

Libera sui beni confiscati, solo la metà sono riutilizzati: Napoli ‘maglia nera’

Nel dossier 'Fattiperbene' vengono analizzati i dati nazionali e regionali sull'utilizzo delle proprietà confiscate alle mafie
Leggi tutto

I primi 40 anni di ‘Ricomincio da tre’ di Massimo Troisi

A La Radiazza interviene il figlio del gestore del cinema di Messina che per primo decise di proiettare i film...
Leggi tutto

Superati i 3 milioni di casi covid in Italia

Il tasso di positivita' e' del 6,3%, le vittime invece sono 297
Leggi tutto

Pompei: accesso antimafia ai cantieri del sito archeologico

Verifiche ed accertamenti per prevenire eventuali infiltrazioni mafiose negli appalti
Leggi tutto

Cade dal balcone, giovane donna in gravi condizioni: indagano i carabinieri

Una giovane donna vola giù dal balcone della propria abitazione, ubicata lungo via Iardino.
Leggi tutto

#Giffoni50plus, pronto il programma tra celebrazioni e innovazioni

Il programma arriva fino al 30 dicembre del 2021, data che segna la chiusura delle celebrazioni del cinquantennale
Leggi tutto

Covid, oggi altri 2842 nuovi positivi in Campania

Il tasso di incidenza e' pari a 11,22%, ieri era 11,58%. Le vittime invece sono 13
Leggi tutto

A Napoli lezione allo zoo contro la Didattica a distanza

I genitori non hanno più congedi, ferie e permessi da utilizzare e il Governo non fornisce misure adeguate
Leggi tutto

Covid, a Napoli due scoperte aprono alla diagnosi precoce

Due spie molecolari che aprono la strada alla diagnosi precoce, sono pubblicate sulle riviste Diagnostics e Scientific Reports e si...
Leggi tutto

Scafati, ‘sindaco inadempiente’: l’opposizione chiede Consiglio comunale

A Scafati i consiglieri di opposizione di "Insieme per Scafati", assieme ai consiglieri Sarconio (M5s) e Formisano (FI), costretti a...
Leggi tutto

Napoli, ritornano i controllori sui bus dell’Anm

Dal 1 marzo e' infatti stato ripristinato il servizio di controlleria per le linee su gomma in cui sono impiegati...
Leggi tutto

In stato di abbandono l’isolotto di Plinio il Vecchio. L’appello di Archeoclub d’Italia

L’isolotto è citato da Plinio il Vecchio nella sua Naturalis Historia come “Petra Herculis”, situato di fronte alla foce del...
Leggi tutto

De Luca: ‘Ci salviamo solo se facciamo la zona rossa’

"Anche oggi oltre 2500 positivi in Campania. La situazione è pesante. Stiamo di fronte alla terza ondata"
Leggi tutto

Napoli, trovato in possesso di un coltello, denunciato 15enne a Secondigliano

Il giovane, un 15enne napoletano, è stato denunciato per detenzione di armi od oggetti atti ad offendere
Leggi tutto

Napoli, weekend con più controlli a Chiaia, Lungomare, Centro Storico e Vomero

Più controlli nella zona dei "baretti" di Chiaia, il centro storico, il lungomare e alcune zone del quartiere Vomero
Leggi tutto

Due positivi al covid nello Spezia: uno e’ il portiere Provedel

Nuovo giro tamponi in vista della gara di domani col Benevento: due positivi al Covid per lo Spezia.
Leggi tutto

Benevento, picchiava sorella disabile: allontanato da casa

Avrebbe picchiato ripetutamente la sorella disabile, tanto da provocarle uno stato di sofferenza morale e psichica.
Leggi tutto

Nola: sorvegliato speciale sorpreso fuori casa, arrestato

Gli agenti del Commisariato di Nola hanno arrestato Antonio De Napoli perché si era allontanato dalla propria residenza violando le...
Leggi tutto

Osimhen, il neurochirurgo a Radio Marte: “Abile e arruolabile, sta benissimo ed è tutto rientrato”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il Dottor Alfredo Bucciero,...
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..