Covid: in Campania mobilitazione per riaprire i mercati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Coronavirus, in Campania mobilitazione per riaprire mercati Anva-Confesercenti: ambulanti sono al limite del fallimento

L’Anva-Confersercenti della Campania continua la mobilitazione contro i provvedimenti di quei sindaci che, nonostante la regione sia in zona arancione, continuano a non aprire le aree e a vietare lo svolgimento dei mercati del settore non alimentare. Ad annunciarlo una nota nella quale si spiega che “contro questa ingiustizia”, giovedì 10 dicembre, dalle ore 16, l’Anva Confesercenti della Campania manifesterà nei pressi delle Prefetture di Napoli, Salerno, Caserta, Avellino e Benevento e che le iniziative si svolgeranno nel rispetto delle norme anti-contagio.

Ad ogni prefetto sarà chiesto di ricevere la delegazione Anva e sarà consegnato un documento contenente due richieste: l’intervento di ognuna delle cinque Prefetture nei confronti dei tanti sindaci firmatari delle ordinanze di divieto di svolgimento dei mercati non alimentari e la predisposizione per ogni provincia di un tavolo permanente sulla vicenda coinvolgendo, in primis, i rappresentanti della categoria.

“Gli ambulanti del settore non alimentare sono operatori economici a cui non è permesso esercitare al pari dei colleghi negozianti. Essi, a seguito del protrarsi ingiustificato ed ingiustificabile di questi inopinati divieti comunali e senza essere destinatari di alcuna misura pubblica di ristoro, sono arrivati al limite del fallimento delle proprie imprese, tutte a carattere familiare”, conclude la nota.



    Leggi anche: https://www.cronachedellacampania.it/2020/12/covid-muore-medico-di-teano-aveva-60-anni/


    Torna alla Home


    Una sentenza storica della Corte di Cassazione ha condannato l'Ospedale Piemonte e Regina Margherita di Messina al risarcimento di oltre un milione di euro ai familiari di un paziente deceduto a causa di epatite C contratta dopo una trasfusione di sangue infetto. Il paziente, sottoposto a un intervento chirurgico di...
    In una lettera aperta pubblicata sull'account Instagram della Curva Sud Milano, Luca Lucci, capo degli ultras rossoneri, ha espresso il desiderio di cambiamento alla guida tecnica del Milan. Lucci inizia la sua lettera ricordando i meriti dell'attuale allenatore, riconoscendogli il merito di aver vinto uno degli scudetti più significativi...
    Un tentato femminicidio si è verificato ieri pomeriggio lungo la strada statale 126 a Carbonia nei confronti di una donna di 45 anni. Mentre era al telefono con le forze dell'ordine, l'uomo da lei precedentemente denunciato per stalking e minacce l'ha seguita per le strade della città e ha cercato...
    La storia raccontata da una studentessa del Liceo Scientifico Filolao di Crotone parla della sua storia

    IN PRIMO PIANO