Somma: ‘Diamo la possibilità ai giovani medici di eseguire i test antigenici’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Diamo la possibilità ai giovani medici di eseguire i test antigenici” . A chiederlo ai vertici dell’Asl Napoli 3 e’ il dottor Francesco Somma del Movimento Ordinatamente. Una richiesta quella del dottor Somma che rivendica una battaglia fatta con il Movimento di medici e odontoiatri Ordinatamente.

 

“Grazie ad una nostra battaglia- commenta Somma – la delegazione trattante della Medicina Generale in Regione Campania ha scelto di estendere l’effettuazione dei test rapidi ai medici senza incarico. Come gruppo siamo stati i primi a dire di dar la possibilità ai colleghi neo abilitati di effettuare i test antigenici . Grazie al nostro intervento i componenti della delegazione trattante hanno accolto la nostra richiesta e hanno fatto inserire una norma finale che estende l’effettuazione dei test ai medici senza un incarico, ovvero ai neoabilitati. Ora che la possibilità c’è invito i vertici dell’Asl Napoli 3 ad attivarsi in questo senso. Da medico sono convinto dato l’elevato numero di contagi nel territorio di pertinenza della Napoli 3 che sia realmente il caso di pensare ad uno screening su scala territoriale per identificare le fonti di infezione ancora sconosciute e a fermare un ulteriore aumento della diffusione del virus”







LEGGI ANCHE

Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE