Seguici sui Social

Cronaca Napoli

Napoli, pusher catturato al Rione Bisignano

PUBBLICITA

Pubblicato

il

pusher


Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Ciccarelli un uomo a bordo di uno scooter che consegnava qualcosa a una persona in cambio di denaro.

I poliziotti li hanno raggiunti e bloccati trovando l’acquirente in possesso di un involucro con un grammo circa di hashish, e lo spacciatore con una banconota da 20 euro.

LEGGI ANCHE  Napoli: con Zielinski e Lozano l'attacco torna a brillare

Il primo è stato sanzionato per uso di sostanze stupefacenti mentre il secondo, Pasquale Giordano, 43enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per spaccio di sostanza stupefacente e sanzionato poiché circolava con un veicolo privo di copertura assicurativa e già sottoposto a sequestro.


Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

Napoli, ex attore di Gomorra arrestato per droga a Scampia

Pubblicato

il

Napoli, ex attore di Gomorra arrestato per droga a Scampia.

Spaccio di sostanze stupefacenti: con questa accusa i carabinieri di Napoli hanno arrestato in fragranza di reato un uomo che da tredicenne aveva recitato nel film di Matteo Garrone ‘Gomorra’ del 2008. Salvatore Abbruzzese, 26 anni, incensurato, soprannominato Toto’ (il nome del ragazzino da lui interpretato in un episodio della pellicola) e’ stato preso dai militari subito dopo avere ceduto due dosi di sostanza stupefacente a altrettanti clienti, nella zona delle cosiddette Case dei Puffi.

LEGGI ANCHE  Il Napoli a Udine per riprendere il cammino. Convocati anche Mertens e Koulibaly

I carabinieri durante la perquisizione lo hanno trovato in possesso di kobret, eroina e cocaina. I suoi due clienti sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti. Prima di Abbruzzese almeno quattro, tra gli attori non professionisti scelti da Garrone per interpretare i ruoli dei malavitosi nella pellicola tratta dal romanzo di Roberto Saviano, hanno avuto guai con la giustizia.

I “clienti” di Abbruzzese sono stati segnalati alla prefettura quali assuntori di sostanza stupefacente mentre l’arrestato è stato rinchiuso in carcere in attesa di giudizio.

Continua a leggere

Le Notizie più lette