L’Iss, 20 regioni ad alto rischio progressione dell’epidemia: la Campania è terza

SULLO STESSO ARGOMENTO

Venti Regioni sono classificate a rischio alto e una a rischio moderato con una probabilita’ elevata di progredire a rischio alto nel prossimo mese, “configurando di fatto su tutto il territorio nazionale un rischio elevato di epidemia”. Lo evidenzia il monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute.

 

Ecco gli indici di trasmissione del contagio (Rt) di ciascuna regione a 14 giorni (prima colonna) e la stima di Rt puntuale che determina lo scenario. In entrambi i parametri la regione che risulta avere l’Rt piu’ alto e’ la Toscana con 1.8

. Di seguito nel dettaglio: Abruzzo 1.35 (1.34) Basilicata 1.63 (1.64) Calabria 1.3 (1.38) Campania 1.58(1.62) Emilia Romagna 1.4(1.4) Friuli V.G. 1.47(1.42) Lazio 1.04(1.04) Liguria 1.2(1.1) Lombardia 1.61(1.46) Marche 1.35(1.55) Molise 1.32(1.31) Piemonte 1.37(1.31) Pa Bolzano 1.55(1.59) Pa Trento 1.32(1.3) Puglia 1.45(1.44) Sardegna 1 (1) Sicilia 1.18(1.13) Toscana 1.81(1.8) Umbria 1.43(1.43) Valle d’Aosta 1.5(1.74) Veneto1.29(1.26)

    Nel periodo 22 ottobre – 4 novembre 2020, l’Rt calcolato sui casi sintomatici e’ pari a 1,43 (95 per cento CI: 1,08 – 1,81). Si riscontrano valori medi di Rt superiori a 1,25 nella maggior parte delle Regioni/Pa italiane e superiori a 1 in tutte le Regioni/Pa. E’ quanto emerge dal monitoraggio del ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanita’ sulla situazione epidemiologica.


    Torna alla Home

    DALLA HOME

    A Castellammare senza patente investe e uccide un 19enne di Boscoreale

    Tragico incidente a Castellammare di Stabia: muore un 19enne di Boscoreale in sella a uno scooter insieme con un amico rimasto ferito. Alla guida dell'auto investitrice una donna senza patente che è stata denunciata per omicidio stradale Un giovane di 19 anni ha perso la vita in un tragico incidente...

    LEGGI ANCHE

    CRONACA NAPOLI