Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Monti Lattari

Emergenza idrica a Pimonte, il Comune incontra la Gori: “Presto i lavori”

Pubblicato

il

comune pimonte


al lavoro per risolvere l’annoso problema della carenza idrica che da tempo crea disagio ai cittadini di .

L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Michele Palummo, ha infatti appositamente incontrato la , la ditta che si occupa del servizio idrico in città. Il primo cittadino e l’assessore delegato Gennaro Somma, hanno mostrato ai rappresentanti dell’azienda, l’ingegner Andrea Palomba, il geometra Francesco Rispoli e il dottor Gavino Rescigno, le criticità relative alla continua carenza di approvvigionamento idrico e di smaltimento dei reflui fognari in alcune zone della città, ancora sprovviste di un sistema di collettamento dei reflui domestici. Dopo l’incontro sono stati programmati diversi interventi per porre finalmente la parola fine al problema.

“Abbiamo effettuato una ricognizione delle problematiche della rete idrica, della rete fognaria e delle acque bianche” spiega l’amministrazione “Abbiamo evidenziato alla l’annosa problematica della rete di via Belvedere che, soprattutto in estate, va in grande affanno. Ma abbiamo anche fatto presente tutti i tratti in cui manca l’impianto fognario, un grave problema per i residenti di quelle aree. Incontreremo di nuovo la ditta il 30 novembre per mettere finalmente in cantiere queste opere e dare soluzione al problema. Inoltre sarà individuato a un referente della a disposizione della comunità. Un primo passo importante per portare la normalità in città. Nonostante l’emergenza sanitaria che stiamo affrontando, l’amministrazione comunale continua a lavorare senza sosta per dare seguito a tutte le richieste della popolazione”.

Continua a leggere

PUBBLICITA

Coronavirus

Covid: morto Tommaso Cuomo, ex sindaco di Agerola

Pubblicato

il

ex sindaco agerola

E’ morto l’ex sindaco di Agerola, Tommaso Cuomo, stroncato dal coronavirus nella notte scorsa. Uomo di sinistra e medico dello sport, Cuomo aveva 72 anni e nel paese dei Monti Lattari ha ricoperto la carica di primo cittadino per due volte, a prima nel 1997 e la seconda dal 2001 al 2006.

“La notizia della sua morte ha profondamente colpito l’intera comunita’ agerolese, provocando un senso di sgomento e dolore. Avvertiamo tutti un vuoto incolmabile – ha commentato l’attuale sindaco di Agerola, Luca Mascolo – perdiamo un amico, un riferimento, un esempio di forza, coraggio ed umanita’. Nella sua vita politica e professionale ha sempre dimostrato un profondo attaccamento alla sua terra e ha impiegato tutte le sue energie al servizio della comunita’, come medico e come sindaco.

Invitiamo tutta la cittadinanza, i titolari delle attivita’ produttive e commerciali, le organizzazioni sociali e culturali presenti sul territorio ad osservare domani il silenzio tra le ore 11 e le 12,30 e a manifestare il proprio cordoglio nel rispetto delle disposizioni anti-Covid”. I funerali nsi terranno domani alle 11:30 ell’area cimiteriale, in via Mazzini. Numerosi i messaggi di cordoglio degli abitanti di Agerola che lo avevano molto amato come sindaco e come medico cittadino.

Continua a leggere

Le Notizie più lette