Dopo le dichiarazioni di Feltri sull’inferiorità dei meridionali, Mario Giordano sanzionato dall’ordine dei giornalisti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dopo le dichiarazioni di Feltri sull’inferiorità dei meridionali, Mario Giordano sanzionato dall’ordine dei giornalisti.

 

A distanza di mesi, dopo le accuse di Vittorio Feltri che affermò l’inferiorità dei meridionali, parole che scatenarono rabbia e indignazione generale, che hanno portato alle dimissioni di Feltri da direttore di Libero, arriva la stangata anche per il giornalista e conduttore tv Mario Giordano.

Era infatti Giordano a condurre il programma tv che aveva ospitato Feltri in quella scellerata occasione ma il conduttore Mediaset non si è mai dissociato dalle dichiarazioni dell’ex direttore di Libero ma ha anzi rincalzando la dose affermando come Feltri sia un grande giornalista.

    Successivamente Mario Giordano è stato sanzionato dal Consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti.

    “Crediamo che questa querelle tra Nord E Sud, quasi sempre a discapito del meridione, per ovvi motivi legati al potere e alle direzioni di testate giornalistiche e delle Tv, debba cessare. È davvero vergognoso che nel 2020 si faccia ancora ricorso a discriminazioni territoriali, ora, soprattutto in questo momento difficile dovremmo fare unione. Giordano ha sbagliato e lo sa, è giusto che venga punito, chi fa giornalismo e Tv non può abbassarsi a certi livelli.”- è stata la dichiarazione del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e quella di Gianni Simioli che avevano dato vita ad una petizione on-line per chiedere la radiazione di Vittorio Feltri dall’albo dei giornalisti.



    Torna alla Home

    Campi Flegrei, nuova scossa di magnitudo 3.4 alle 8:28. Avvertita a Napoli, scuole evacuate a Procida

    Alle 8:28 di questa mattina, una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 ha colpito i Campi Flegrei, con l'epicentro a una profondità di 4 chilometri, secondo quanto riportato dall'INGV. Numerose segnalazioni sui social hanno riferito anche di un forte odore di zolfo percepito nell'aria sin dalle prime ore del...

    A Napoli lavavetri aggredisce automobilista che rifiuta il lavaggio: arrestato

    Napoli. Un 26enne nigeriano senza fissa dimora è stato arrestato dai Carabinieri di Napoli per rapina aggravata, detenzione illegale di armi, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. L'uomo ha aggredito un automobilista al semaforo di via Nuova Marina e gli ha rubato lo smartphone dopo avergli frantumato lo specchietto...

    CRONACA NAPOLI