Seguici sui Social

Angri

Dalla provincia di Salerno ma a Napoli di notte con droga e soldi. Carabinieri arrestano 2 pusher

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Dalla provincia di Salerno ma a Napoli di notte con droga e soldi


Dalla provincia di Salerno ma a Napoli di notte con droga e soldi. Carabinieri arrestano 2 pusher.

Durante i controlli anti-covid resta alta l’attenzione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli nella lotta all’illegalità diffusa. Questa notte i militari della stazione quartieri spagnoli hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio due persone di 36 e 24 anni, rispettivamente di Angri e di San Marzano sul Sarno.

I carabinieri – durante uno dei servizi notturni disposti dal comando provinciale di Napoli – hanno notato all’una e mezza i 2 uomini a bordo di un’auto all’altezza di piazza Trieste e Trento. Li hanno fermati e controllati, non erano di napoli e la loro presenza in strada – visto le recenti normative – non era giustificata. I carabinieri non si sono però fermati al controllo anti-covid ed hanno deciso di perquisirli. Rinvenuti e sequestrati dell’hashish, 3 involucri contenenti eroina, un taglierino intriso di sostanza stupefacente, un bilancino di precisione e 190 euro ritenuti provento del reato. Arrestati, sono ora in Caserma in attesa di giudizio.



Continua a leggere
Pubblicità

Angri

Nascondeva 13 chilogrammi di marijuana a casa della mamma: arrestato

Operazione dei carabinieri ad Angri. In manette un pregiudicato di 51 anni di Sant’Antonio Abate

Pubblicato

il

Nascondeva 13 chilogrammi di marijuana a casa della mamma: arrestato.

Oltre 13 chili di marijuana sono stati sequestrati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castellammare di Stabia e della Stazione di Sant’Antonio Abate, durante una perquisizione d’iniziativa nell’abitazione di un pregiudicato 51enne di Sant’Antonio Abate alla ricerca di sostanze stupefacenti.

La perquisizione, estesa poi ai luoghi nella disponibilita’ dell’uomo ed in particolare ad una cantina ubicata presso l’abitazione della madre nel comune di Angri, ha consentito di rinvenire oltre 13 chilogrammi di marijuana, bilance di precisione, una macchina per il sottovuoto e materiale vario per il confezionamento. Lo stupefacente ed il materiale, opportunamente sequestrati, erano occultati all’interno di alcuni scatoloni di cartone e in un vecchio freezer in disuso.

Continua a leggere

Le Notizie più lette