Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy



Acerra

Acerra: sequestrate armi e munizioni

Pubblicato

il

acerra,armi e munizioni


Stamattina gli agenti del Commissariato di Acerra, durante il servizio di controllo del territorio, hanno rinvenuto in zona Sorgente del Riullo nel comune di Acerra, occultata all’interno di una cavità rocciosa, una busta contenente due pistole risultate rubate, 2 caricatori e 95 cartucce calibro 9×21.

Continua a leggere
Pubblicità

Acerra

Maradona: la partitella nel fango ad Acerra con gol di mano

Pubblicato

il

maradona acerra

La mano di Dios si stava riscaldando. Prima ancora di beffare l’Inghilterra, Diego Armando Maradona provo’ a segnare “di mano” ma la rete gli fu annullata.

Era il 1985 e l’argentino accetto’ di giocare una partita di beneficenza ad Acerra nel Napoletano, per raccogliere fondi per un bambino malato. Ferlaino non gli diede l’ok per timore s’infortunasse, Diego, la gioco’ lo stesso, pago’ di tasca proprio a 12 milioni dell’assicurazione e si cambio’ in macchina, nel piazzale antistante un campetto di periferia, circondato dai tifosi. Diede spettacolo, come sempre. Pioveva il campo era un pantano e lui provo’ a segnare di mano. ”Gli annullai un gol fatto con la ‘manita de Dios’ , ma lui riconobbe l’errore e a fine partita si congratulo’ con me”.

Pasquale Castaldo, ex arbitro Figc, ed ex vigile urbano ad Acerra, ricorda benissimo la partita di beneficenza che vide in campo Diego Armando Maradona ed altri giocatori del Napoli, tra cui Pietro Puzone, che era tra gli organizzatori del match, per consentire ad un piccolo compaesano di effettuare un delicato intervento agli occhi. ”Maradona fece gol – ricorda Castaldo, oggi 64enne – e io ero in buona posizione, lo vidi che tiro’ dentro la palla con la sua ‘manina’. Fischiai, e pensarono tutti al fuorigioco, ma io gli feci segno con la mano, e lui mi diede ragione”. “A fine partita – racconta ancora l’ ex arbitro – Diego si congratulo’ con me. Fu una partita che non dimentichero’ mai. Ho raccontato questa storia ai miei figli prima ed ai miei nipoti poi, che portero’ sempre nel cuore. Sono tifoso del Napoli da sempre e per me e’ stato un sogno poter dirigere una partita con Maradona in campo”.

Continua a leggere

Acerra

Lite per motivi di viabilità ad Acerra: 32enne ferito alla mano a colpi di pistola

Pubblicato

il

Acerra,lite,viabilità,ferito

Spari in strada ad Acerra dopo una lite per motivi di viabilità. E’ accaduto in prima serata in via Pio La Torre.

 

Un automobilista 32enne incensurato ha tamponato uno scooter con due ragazzi in sella. L’urto era lieve, ma ne e’ nata una discussione e l’uomo ha dato un piccolo schiaffo alla nuca di uno dei due ragazzi. Questi ha chiamato il fratello, che ha preso la pistola e sparato contro il 32enne, ferendolo alla mano destra. L’uomo si e’ recato prima al pronto soccorso di Villa dei Fiori, poi alla polizia per denunciare l’accaduto. Secondo quanto si e’ appreso, l’aggressore sarebbe gia’ noto alle forze dell’ordine ed e’ ricercato. Sul posto, trovati due bossoli e una cartuccia.

Continua a leggere

Le Notizie più lette