Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Cinema

‘Vampire princess’: cercasi comparse per la serie tv girata nel Cilento

Pubblicato

in



“Vampire princess”: cercasi comparse per la girata nel .
Vivi nel e vuoi fare la comparsa? Invia il tuo curriculum con foto. All’invito di TeenTv, il primo format dedicato interamente ai teenagers ideato dal salernitano Edoardo Lombardi, a partecipare alla nuova serie ispirata ai vampiri, hanno risposto quasi 2500 ragazzi.

 

 

Per questo motivo e anche per contrastare il momento storico che rallenta un po’ tutti i settori, la produzione ha deciso di prolungare la data ultima per partecipare, fissandola non più al 10 ottobre come precedentemente annunciato, ma a sabato 17. Sette giorni in più per i giovani dai 16 ai 24 anni per cliccare sulla piattaforma e partecipare alla prima serie italiana sui vampiri.

Attualmente, di quei quasi 2500 ne sono stati convocati 600, ma di questi, comparse e secondi ruoli, solo un centinaio passerà al ciack. L’appuntamento per i casting live è fissato al 31 ottobre presso il CineTeatro Eduardo De Filippo di Agropoli. Una ventina invece i protagonisti, tra i quali, come già accaduto con la prima serie, “Dance with me”, che ha visto la partecipazione straordinaria di Nathaly Caldonazzo e la Maestra Natalia Titova, si nascondono volti noti del mondo del cinema, della moda e ovviamente dei social, gli idoli della generazione 3.0. Le loro identità sono ancora top secret.

Vampire Princess (produzione esecutiva di Evetimes Entertainment) sarà girata in Campania, nello specifico sarà collocata negli scenari dell’Unione dei Comuni del , che hanno sposato ben volentieri l’iniziativa offrendo la loro collaborazione e dando la possibilità di filmare nei luoghi più caratteristici e pregni di storia del .

Si partirà con le riprese a metà dicembre e questa volta le puntate saranno di 20 minuti, minutaggio standard per le . La regia è di Mario Santocchio (nella foto), giovane filmaker di Scafati. L’idea portante è quella di raccontare i vampiri non nella loro accezione più spaventosa e somigliante a Dracula, ma nella loro sembianza (più) umana, nella quale ci si può anche facilmente. Una lettura gradita soprattutto per i sostenitori e appassionati della saga di Twilight, con cui ci saranno delle strette connessioni.

La sceneggiatrice è Rosy Della Ragione (in foto), napoletana. «Quando mi è stato proposto di scrivere una serie i cui protagonisti fossero giovani vampiri sono stata entusiasta – racconta l’autrice del testo – Ho subito iniziato a pensare alle vicende da far intrecciare, ai personaggi, agli ambienti, alle atmosfere. Insomma a tutto ciò che occorre per far appassionare lo spettatore. TeenTv è uno stimolo per tutti a credere fortemente nei propri sogni e talvolta, anche ad investire e lottare per la loro realizzazione».

INFO utili A differenza delle principali piattaforme streaming concorrenti Teen TV, mette a disposizione i contenuti in maniera completamente gratuita sia sulla piattaforma dedicata che sui principali social utilizzati dai teen.

351 99 14 801 | www.teentv.it | info@teentv.it

Continua a leggere
Pubblicità

Cinema

VI edizione Premio Fausto Rossano: rinviati tutti gli eventi in programma

Pubblicato

in

Sesta edizione del Premio Fausto Rossano: annullati e rinviati tutti gli eventi in programma

 

In seguito alla pubblicazione del Dpcm del 25 ottobre 2020, sono stati annullati  del VI Premio Fausto Rossano. Nonostante la chiusura dovuta all’emergenza sanitaria sono previste le proiezioni online dei film in concorso. Su tutti i social del Premio Fausto Rossano è consultabile il calendario degli incontri Q&A online con alcuni degli autori delle opere selezionate.

Segui su Facebook: https://www.facebook.com/Premio-Fausto-Rossano-per-il-Pieno-Diritto-alla-Salute-732118153550492/

Tra i circa 300 i cortometraggi e i film che partecipano al festival napoletano organizzato dall’Associazione Premio Fausto Rossano sono stati scelti 39 finalisti, divisi in 5 categorie: Corti, Documentari, Laboratori, Scuole e Studenti e Focus Campania. I film provenienti da Italia (20), Stati Uniti, Spagna, Israele, Inghilterra, Repubblica Ceca, Slovenia, Iran, Afghanistan, Serbia, Turchia e Germania, saranno visibili online esclusivamente dal 27 al 31 ottobre sul sito www.premiofaustorossano.it.

La perdita della memoria, la disabilità, la sindrome down, il sordomutismo, la cecità, la questione dell’identità legata alla migrazione, la depressione sono tra i temi più rappresentati nei film in concorso, che vede, oltre a quelle dedicate ai filmmaker professionisti anche due sezioni speciali rivolte ai laboratori dei centri di salute mentale e agli studenti. L’obiettivo del festival è sensibilizzare alle questioni legate alla salute e alla sofferenza psichica attraverso il mezzo cinematografico, in ricordo dello psichiatra Fausto Rossano, scomparso nel 2012 e figura di spicco della psichiatria napoletana, che contribuì alla dismissione dai manicomi e alla costruzione di forma di cura più attente alla dignità della persona.

Il programma completo delle proiezioni e gli aggiornamenti sono su www.premiofaustorossano.it

Continua a leggere
Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette