Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Coronavirus

Coronavirus, superati 38 milioni di casi nel mondo. Record di contagi in Germania

Pubblicato

in

coronavirus mondo


Coronavirus, superati 38 milioni di casi nel mondo. Record di contagi in Germania.

 

I casi di coronavirus nel mondo hanno superato la soglia dei 38 milioni. Secondo i dati diramati dalla Johns Hopkins University sono ad ora 38.130.829 i contagi e 1.086.156 i decessi confermati dall’inizio della pandemia.

Gli si confermano il Paese più colpito sia per numero di contagi (7.856.714) che per numero di decessi (215.902). Seguono India, seconda per numero di contagi (7.239.389) e terza per numero di morti (110.586) e il Brasile, terzo per numero di infezioni (5.113.628) ma secondo per numero di vittime (150.998).

Sono 5.132 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore in Germania: e’ la prima volta da aprile. Lo riferisce il Robert Koch Institut. In ventiquattro ore si e’ passati da 4.122 contagi a 5.132. Sono ora 620 i pazienti in terapia intensiva nel paese, riferisce Bild, e 334.585 il totale dei contagiati dall’inizio dell’epidemia.

Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

Il ministro Azzolina contro De Luca: “Chiudere le scuole è gravissimo, valuterà il Governo”

Pubblicato

in

de luca-azzolina

 “E’ una decisone gravissima, sbagliata e inopportuna. Sembra che ci sia un accanimento contro la scuola di De Luca. E’ stato l’ultimo a riaprirla ed il primo a chiuderla. In Campania lo 0,075% degli studenti è la percentuale degli studenti contagiati dal virus. Se c’è una crescita dei contagi lo capisco, ma non è certo colpa della scuola. Che faranno da domani gli studenti campani?”. Ad affermarlo la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ospite di Zapping su Radio1 parlando dell’ordinanza del presidente della Campania, Vincenzo De Luca.

“Si leggera’ l’ordinanza e poi il governo deciderà tutto insieme. Io da ministro non ho il potere di aprire le scuole nè di chiuderle, i presidenti di regioni, di province e sindaci hanno invece questo potere”, ha aggiunto Azzolina, sottolineando che le percentuali molto basse di contagi finora registrati tra gli studenti e i docenti sono il frutto di un lavoro fatto “tutta l’estate a testa bassa perchè si ripartisse in sicurezza”.

“Cosa faranno ora i ragazzi? De Luca pensa che rimarranno a casa? Il presidente della regione Campania dovrebbe tenerle aperte le scuole per capire meglio da dove arrivano i contagi”. ha aggiunto poi il ministro.  

Continua a leggere

Avellino e Provincia

Avellino, aumentano i contagi in Irpinia: sono 56 in provincia, focolaio a Mirabella Eclano

Pubblicato

in

avellino contagi

Avellino. Sono 56 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in provincia di Avellino dall’analisi di 856 tamponi. Ne dà notizia la Asl di Avellino. Dei 56 nuovi casi, 16 sono cittadini di Mirabella Eclano, dove è in corso uno screening sulla popolazione per far fronte al recente aumento dei contagi. Ieri sera il sindaco Giancarlo Ruggiero ha dato notizia dell’esito di 88 tamponi con le 16 positività: “Anche se la percentuale potrebbe sembrare elevata – ha spiegato – è un numero di positivi che ci aspettavamo, in quanto nell’elenco vi sono tutte persone che sono state a contatto con altre già positive”. Sono invece 7 i positivi residenti nel capoluogo Avellino, 4 dei quali contatti di un positivo, 5 i positivi a Baiano, 3 i positivi a Calabritto, Marzano di Nola e Mercogliano.

Continua a leggere

Le Notizie più lette