Bimbo gioca con una bottiglia di liquido infiammabile: ustionato e ricoverato

Bimbo gioca con una bottiglia di liquido infiammabile: ustionato e ricoverato.   Trasportato d’urgenza all’ospedale Santobono di Napoli un bambino di 11 anni di Terzigno. Il ragazzino era in casa e, secondo una prima ricostruzione dei fatti, mentre giocava con il fratello ha afferrato una bottiglia di liquido infiammabile però gli è esplosa tra le […]

google news
parenti neonato santobono
foto di repertorio

Bimbo gioca con una bottiglia di liquido infiammabile: ustionato e ricoverato.

 

Trasportato d’urgenza all’ospedale Santobono di Napoli un bambino di 11 anni di Terzigno. Il ragazzino era in casa e, secondo una prima ricostruzione dei fatti, mentre giocava con il fratello ha afferrato una bottiglia di liquido infiammabile però gli è esplosa tra le mani. La madre dopo aver chiamato più volte, senza risposta, il personale del 118 è scesa in strada a chiedere aiuto. Sul posto di passaggio una volante della polizia che ha prelevato il bambino e trasportato all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. I medici del nosocomio stabiese ne hanno disposto in ambulanza il trasferimento all’ospedale Santobono di Napoli. L’11enne, sotto shock, ha riportato ustioni su più parti del corpo.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Elezioni 2022, i grandi esclusi: da Sgarbi a Paragone dalla Bonino a Tremonti

I risultati delle elezioni 2022 bocciano anche gli ex ministri Luigi Di Maio, Spadafora e Azzolina. Ma anche Cottarelli e Aboubakar Soumahoro

Al Parco Archeologico di Ercolano si chiude un’estate da sold-out

Grande successo per i percorsi serali del Venerdì.

Ercolano, il camionista assassino in aula: “Ho sentito un lamento e ho chiamato i carabinieri”

Al processo per la morte di Tullio Pagliaro e Giuseppe Fusella, i due ragazzi di Portici uccisi a colpi di pistola a Ercolano la notte tra il 28 e 29 ottobre 2021, parla l'imputato Vincenzo Palumbo

Movida a Napoli, sosta selvaggia e parcheggiatori abusivi a Chiaia e al Vomero

Controlli della polizia a Napoli: sosta selvaggia e parcheggiatori abusivi nei quartieri Chiaia e Vomero durante la movida

IN PRIMO PIANO

Pubblicita