Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Musica

Sound Bocs, si è conclusa la prima music farm a sfondo civile mai realizzata in Europa

Pubblicato

in



, prima residenza artistica a sfondo civile mai realizzata in Europa firmata dall’Associazione Musica contro le mafie, si è conclusa conquistando millenials e post millennials, in reale e in virtuale. Una doppia sfida vinta quella data dal distanziamento fisico e dal coinvolgimento di artisti under 35 che si sono impegnati nella creazione di un brano a sfondo civile.

 

È infatti ai giovani che si rivolge il progetto di residenza diretto da Gennaro de Rosa, nato non solo per trasmettere buone pratiche ma per coltivarle. Per 15 giorni i BoCs Art di Cosenza, sulle rive del fiume Crati, sono stati la casa creativa di 10 giovani artisti: una vera e propria fattoria musicale in grado di dedicarsi al presente attraverso la trasmissione di valori positivi.

Sono stati tanti i temi trattati nei brani dai residenti – gli artisti Cadmo, Cance, Ciarz, Gero, Giulia Zedda, Laura Pizzarelli, la band Le cose importanti, Massimonero, Misga e il duo Poesia Potente e Chitarra Tonante – dal razzismo alla mafia, alla crisi ambientale. Dieci talenti provenienti da ogni parte d’Italia che in 15 giorni non solo si sono dedicati a creazioni di altissimo livello ma hanno lavorato assieme aiutandosi a vicenda e facendo comunità.

«Cercare di diffondere valori importanti come la giustizia sociale, la tutela dei diritti, la legalità democratica, l’uguaglianza, è una grandissima responsabilità e ha un peso considerevole – commenta il direttore artistico Gennaro de Rosa – per questo pensiamo da sempre che la musica, grazie alla sua grande forza comunicativa, possa essere la giusta chiave, per diffondere con leggerezza, che non è superficialità, buone idee e buone prassi da coltivare e condividere tra i giovani».

Un seguito di oltre 45.000 spettatori per le dirette in streaming, più di 180.000 persone raggiunte ed un numero superiore a 90.000 interazioni tra social e la diretta Youtube h24 per un format del tutto originale che unisce il web reality al talent guardando però ai contenuti prima che all’intrattenimento. A vincere la prima edizione di il duo “Poesia Potente e Chitarra Tonante” dalla Brianza e da Bergamo.

Gli artisti “Poesia Potente e Chitarra Tonante” approderanno a Casa Sanremo, nella settimana del festival della Canzone italiana, per presentare, nell’ormai consolidata e seguitissima cerimonia di premiazione del Premio Musica contro le mafie, il “ Diary”, un libro di lettura aumentata creato dagli stessi artisti durante la Music Farm.

è un progetto supportato da “Perchicrea” di MIBACT e SIAE.

Continua a leggere
Pubblicità

Musica

Premio Andrea Parodi: rinviato a data da destinrsi la XIII edizione

Pubblicato

in

La Fondazione Andrea Parodi deve purtroppo comunicare che la tredicesima edizione del Premio Andrea Parodi, in programma dal 5 al 7 novembre a Cagliari, è rimandata a data da destinarsi.

 

 

La decisione è stata presa in conseguenza delle misure stabilite dal governo con il Dpcm del 25 ottobre 2020, che sospende “gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all’aperto”.

Le nuove date saranno annunciate appena possibile.

Il Premio Andrea Parodi, che si avvale della direzione artistica di Elena Ledda, è l’unico contest europeo riservato alla World music. I finalisti di questa edizione sono Alessio Arena, Ars Nova Napoli, Eleonora Bordonaro, Elena D`Ascenzo, Kalascima, Abramo Laye Senè & Gaalgui World Music Band, Maria Mazzotta, Danilo Ruggero, Stefania Secci Rosa e Bruno Chaveiro, Still Life.

La manifestazione è nata per omaggiare un grande artista come Andrea Parodi, passato dal pop d’autore con i Tazenda a un percorso solistico di grande valore e di rielaborazione delle radici, grazie al quale è diventato un riferimento internazionale della World music.

Per maggiori informazioni: fondazione.andreaparodi@gmail.com

Leggi anche: https://www.cronachedellacampania.it/2020/10/world-music-gli-ospiti-del-premio-andrea-parodi/

Continua a leggere
Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette