Ieri sera gli agenti del Commissariato Dante, durante un servizio di contrasto allo di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Bernardo Celentano una persona che entrava in uno stabile e che, dopo aver scambiato qualcosa con un uomo in cambio di una banconota, si è allontanata frettolosamente.

I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato rinvenendogli indosso un involucro contenente 20 grammi di e, poco dopo, hanno effettuato un controllo presso l’abitazione da cui la persona era uscita e lì hanno sorpreso 2 uomini in possesso di 115 euro.
Massimo Crispi e Luigi Taiani, napoletani di 48 e 35 anni con precedenti di polizia, sono stati arrestati per detenzione ai fini di di sostanza stupefacente mentre l’acquirente è stato sanzionato amministrativamente.

LEGGI ANCHE  Napoli, niente bomboniere ma una donazione al Pascale
ADS



Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

    Narcotrafficante casertano catturato all’aeroporto di Fiumicino

    Notizia precedente

    Napoli, denunciato un parcheggiatore abusivo che percepiva il reddito di cittadinanza

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..