Napoli, sorpresi a spacciare al rione Sanità: arrestati in due

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ieri sera gli agenti del Commissariato Dante, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Bernardo Celentano una persona che entrava in uno stabile e che, dopo aver scambiato qualcosa con un uomo in cambio di una banconota, si è allontanata frettolosamente.

I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato rinvenendogli indosso un involucro contenente 20 grammi di cocaina e, poco dopo, hanno effettuato un controllo presso l’abitazione da cui la persona era uscita e lì hanno sorpreso 2 uomini in possesso di 115 euro.
Massimo Crispi e Luigi Taiani, napoletani di 48 e 35 anni con precedenti di polizia, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente mentre l’acquirente è stato sanzionato amministrativamente.






LEGGI ANCHE

Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

Napoli, chiede scusa in aula e vuole risarcire il motociclista che investì e uccise Elvira Zibra sul Lungomare

Processo al motociclista napoletano Gianluca Sivo accusato di omicidio colposo per la morte di Elvira Zibra, investita mentre era in sella alla sua moto...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE