Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Gossip

La ‘Sirenetta’ si sposa. La doppiatrice di ‘Ariel’ indosserà un abito di Gianni Cirillo

Pubblicato

in



La “Sirenetta” si sposa. L’attrice Simona Patitucci, nipote di Ugo Tognazzi e doppiatrice di Ariel, indosserà un abito creato da uno stilista napoletano, Gianni Cirillo

 

 

L’attrice Simona Patitucci, nipote del grande Ugo Tognazzi e diva dei Musical Disney, convolerà a giuste nozze domenica 13 settembre. Per il giorno più importante della sua vita ha scelto di indossare un abito appositamente creato per lei da uno stilista napoletano, ovvero Gianni Cirillo. L’estro, la genialità e le capacità dei professionisti campani continuano a conquistare i personaggi più illustri del mondo della cultura e dello spettacolo.

L’elegante abito che la bella attrice indosserà per dire finalmente “sì” al suo compagno di sempre, l’informatico Padraig O’ Broin, sarà ovviamente bianco. Il resto è top secret!

La Patitucci, attrice dotata di una voce meravigliosa e cristallina, doppiò nel canto e nella recitazione Ariel, la celebre Sirenetta del film campione d’incassi della Disney, pellicola che, uscita in Italia nel 1990, proprio quest’anno compie da noi trent’anni.

Prima di arrivare al laboratorio del bravissimo Gianni, ha visitato i migliori atelier italiani: le decine di proposte che le sono state sottoposte, però, non la convincevano appieno… Poi l’incontro fatale con il couturier napoletano, il quale, segretamente fan del film e dell’attrice, l’ha letteralmente ipnotizzata, disegnando velocemente ciò che aveva in mente e spiegandole nel dettaglio le preziose stoffe che avrebbe utilizzato. Un colpo di fulmine reciproco: immediatamente i collaboratori del creativo si sono messi all’opera; sono seguite molteplici prove durante i mesi di luglio ed agosto.

Alla presenza di tantissime personalità dello spettacolo, in Chiesa prima ed al ricevimento privato poi, organizzato insieme ai suoi due cugini Gianmarco e Maria Sole Tognazzi, Simona Patitucci sfoggerà l’opera unica e non riproducibile di un rinomato conoscitore di stoffe e ricami. Insomma, la Sirenetta il giorno del suo matrimonio “parlerà” napoletano!

Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

Addio al nubilato campano per Elettra Lamborghini: Capua e Capri le sue mete

Pubblicato

in

Addio al nubilato campano per Elettra Lamborghini: Capua e Capri le sue mete.

 

La cantante ed ereditiera Elettra Lamborghini ha scelto la Campania per festeggiare il suo addio al nubilato. A fine mese Elettra infatti sposerà il suo fidanzato, il dj olandese Nick van de Wall meglio conosciuto come Afrojack. Un amore scoppiato appena un anno fa ma che già sarà coronato con i fiori d’arancio.
Elettra, da sempre molto attiva sui social (la sua pagina Instagram conta più di 6 milioni di follower), sta postando storie in cui si vedono i festeggiamenti del suo addio al nubilato. La dimora scelta è in Campania, si tratta di ‘Tenuta San Domenico’ a Capua. Tantissimi i gadget personalizzati per tutti gli invitati con la scritta ‘Team Bride for Elettra’, dall’acqua al gel sanificante, passando per i cuscini e le cuffiette.

Tutti gli invitati sono stati sottoposti al loro arrivo alla villa ai test e tamponi per individuare il covid-19. La stessa Elettra ha postato una storia del suo esame negativo effettuato presso l’Asl di Caserta.
La prima serata ha visto una cena con dress code bianco per tutti gli invitati. Poi il giorno dopo gita in barca a Capri e bagno sotto i faraglioni.
Poi cena e tavola apparecchiata rispettando in pieno le tradizioni campane. Nel menù infatti si legge: mozzarella in carrozza, pizzette al pomodoro, zizzona di battipaglia, polpette della nonna o rau’ napoletano e gli immancabili dolci, caprese, babà, pastiera e delizia al limone.

La Lamborghini al termine dei tre giorni di addio al nubilato, all’insegna del divertimento e del buon cibo (con tanti dolci) ha esclamato in una storia: “Voglio restar qui per sempre”.

 Gustavo Gentile

Continua a leggere



Attualità

GAFFE Venezia, Lady Ronaldo snobba i fan poi fa la gaffe del cartellino attaccato al vestito

Pubblicato

in

Venezia. Tutti pazzi per Georgina Rodriguez, ma la compagna di Cristiano Ronaldo snobba i fan e entra all’Hotel Excelsior senza rivolgere lo sguardo verso coloro che l’acclamavano. Ma l’arrivo al Lido della modella argentina non verrà ricordato per questo. Georgina, volata dalla Spagna – senza il numero 7 della Juventus – con il suo jet privato, per partecipare alla premiére di ‘The Human Voice’, il cortometraggio di Pedro Almodovar, non è passata inosservata sul red carpet e non solo per la sua avvenente bellezza. La modella è approdata al Lido con uno smoking bianco scatenando gli scatti dei fotografi che oltre ad immortalare la mise total white hanno anche fotografato l’intruso: il cartellino con il prezzo del vestito che pendeva dall’interno della giacca appoggiata sulle spalle. Naturalmente, l’etichetta di cartone penzolante ha scatenato il popolo del web.
E’ notorio che le star del red carpet vengano vestite dai più noti stilisti che fanno a gara per prestare gli abiti da utilizzare in occasioni speciali. Quest’anno, a Venezia, qualcuno ha fatto scelte diverse, a causa della pandemia Covid-19 scegliendo di riciclare gli abiti indossati piuttosto che restituirli alle maison di moda.

Continua a leggere



Le Notizie più lette