“Sono vicina a tutte le aree della colpite dalle alluvioni di questi giorni”, dichiara la senatrice Virginia La Mura, capogruppo in commissione Ambiente.

“Come un incubo tornano alla mente le immagini del 1998 che colpirono e altri Comuni. La situazione oggi per fortuna non è grave come allora, ma è comunque inaccettabile che la popolazione debba vivere con la costante paura che il peggio possa ripresentarsi. Di certo gli incendi di qualche settimana fa hanno peggiorato la situazione facilitando la formazione di smottamenti ed è innanzitutto per questo che episodi del genere non devono più verificarsi.

C’è bisogno della messa in sicurezza dei territori, di provvedimenti seri contro il dissesto idrogeologico, di attivarsi affinché il fango non invada più Sarno, Monteforte Irpino e nessun altro Comune. Concordo con chi chiede lo stato di calamità per i territori colpiti, nessuno deve rimanere solo. Mi confronterò al più presto con le istituzioni locali per comprendere come meglio agire sia nell’emergenza che nel lungo termine”, conclude La Mura.

LEGGI ANCHE  Criticità a Marina di Seano, La Mura: "Rivedere la bandiera blu a Vico Equense"
ADS



Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

    Controlli della Polfer nelle stazioni ferroviarie della Campania: denunce e arresti

    Notizia precedente

    Emergenza maltempo: restano chiuse le scuole nell’AgroNocerino

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..