Ennesimo incendio a Sarno.Difficili le operazioni di spegnimento per il vento

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un’altro incendio è scoppiato nella zona di Sarno.Operazioni di spegnimento difficili a causa del vento

Nella giornata odierna ê scoppiato un incendio nella zona di Sarno-Bracigliano.
Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e protezione civile i soccorsi con elicotteri e Canadair.
Si sta cercando di contenere le fiamme per evitare che possano continuare a devastare la montagna e per evitare che le fiamme possano arrivare alle abitazioni.

“Ennesimo attacco alla nostra terra. – ha osservato il vicesindaco Roberto Robustelli – Sul posto le forze dell’ordine, i vigili del fuoco, i volontari della Protezione Civile, i vigili urbani, i carabinieri forestali. In atto le operazioni da terra, in questo momento si attende l’arrivo degli elicotteri sul posto. Operazioni complesse a causa del vento”.

Ancora incerta la causa dell’ incendio ma sicuramente è anomala la concentrazione di incendi che si sono sviluppati nella zona Sarno nelle ultime settimane

    L’appello di Robustelli
    “È importante in questo momento che tutti i cittadini facciano la massima attenzione anche nelle aree limitrofe. L’odore acre e le particelle di cenere si segnalano anche in altre zone.

    Si raccomanda di chiudere le finestre e segnalare eventuali altre criticità alle forze dell’ordine, al comune di Sarno, ai vigili urbani. Siamo sul posto, vi aggiornerò.”






    LEGGI ANCHE

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE