Campania

Colpo fallito alle poste di Aversa rapinatori bloccati da un uomo preso in ostaggio



rapina poste aversa




Quattro banditi fanno irruzione nell’ufficio postale di viale Kennedy e prendono in ostaggio un cliente prima di scappare con un misero bottino. Indaga la polizia

Un colpo da 11 euro per il quale ora i rapinatori rischiano di finire in carcere. E’ successo ad Aversa, presso l’ufficio postale di viale Kennedy nella giornata di martedì. Alle ore 13 circa, quattro malviventi a bordo di una Lancia Y10, armati di coltello e cacciavite, hanno fatto irruzione all’interno dell’ufficio postale di viale Kennedy ed hanno preso in ostaggio un cliente (un uomo di circa 50 anni), per farsi consegnare i soldi dai cassieri delle Poste.

Tuttavia il piano organizzato dai banditi non ha portato i frutti sperati. Infatti l’uomo (di grossa stazza) preso in ostaggio ha cercato subito di divincolarsi e ne è nata una colluttazione. Alla fine i rapinatori sono riusciti a portare via solo 11 euro dalla cassa di uno degli impiegati dell’ufficio postale, mentre l’ostaggio (brutalmente malmenato) è rimasto gravemente ferito ed è stato subito trasportato in ospedale, dove ora si trova ricoverato e dovrà rimanere in prognosi per una settimana.

Sul posto tempestivo l’intervento di una volante degli agenti di polizia del Commissariato di Aversa, diretti dal dottor Vincenzo Gallozzi, che hanno raccolto le testimonianze dei presenti e acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza per cercare di risalire ai quattro rapinatori.

Google News

Controlli straordinari della Polizia Ferroviaria su tutte le stazione della Campania

Notizia precedente

Undici contagi in 9 giorni a Pignataro, il sindaco preoccupato

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..