Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Campania

Caporalato nel Casertano, sequestro beni per 3 milioni di euro

Pubblicato

in

finanza 117


Beni per oltre tre milioni di euro sono stati sottoposti a sequestro preventivo nel corso di una operazione della Guardia di Finanza, coordinata dalla procura di S. Maria Capua Vetere, contro il lavoro nero: i beni erano riconducibili a due imprenditori agricoli, di Carinola e Falciano del Massico, destinatari di divieto di dimora e interdizione per un anno dall’esercizio dell’attivita’ di impresa.

Secondo gli investigatori, in quattro terreni di proprieta’ dei due indagati venivano fatti lavorare immigrati in condizione di sfruttamento. Gli imprenditori si sarebbero avvalsi della mediazione di diversi ‘caporali’, gia’ arrestati due anni fa, nell’ambito della stessa indagine, che reclutavano ogni giorno decine di lavoratori, per lo piu’ extracomunitari, in condizioni di grave bisogno.

Continua a leggere
Pubblicità

Campania

Coronavirus, oggi 156 nuovi contagi in Campania e ben 98 guariti

Pubblicato

in

coronavirus campania

Torna a scendere il contagio da coronavirus in Campania dopo il boom di ieri e nonostante ci sia anche un sostanziale aumento di tamponi effettuati rispetto alla giornata di ieri.

 

In Campania infatti oggi sono 156 positivi alcoronavirus, zero decessi e 98 guariti nelle ultime 24 ore. A comunicarlo l’Unità di crisi della Regione. I contagi dall’inizio dell’epidemia salgono a 10.659 mentre i decessi restano 457. Il totale delle persone guarite è 5.247 mentre i tamponi effettuati sono 548.330 di cui 4.310 eseguiti nella giornata di ieri.

Continua a leggere



Acerra

Afragola, bloccato dalla polizia mentre compie una rapina: arrestato

Pubblicato

in

Rione Salicelle di Afragola: 19enne arrestato per tentata rapina e porto e detenzione abusiva di armi.

Stamattina gli agenti del Commissariato di Afragola, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via delle Nazioni Unite, all’esterno di un esercizio commerciale, una persona con il volto travisato che stava puntando una pistola contro un addetto alla consegna di generi alimentari.
L’uomo, alla vista della volante, ha tentato la fuga minacciando i poliziotti con l’arma ma gli agenti lo hanno bloccato recuperando la pistola ed accertando che si trattava di arma giocattolo priva di tappo rosso.
L’uomo, un 19 enne acerrano, è stato arrestato per tentata rapina aggravata e porto e detenzione abusiva di armi.

Continua a leggere



Le Notizie più lette