Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Cronaca Napoli

50Kalò London di Ciro Salvo nominata miglior pizzeria d’Europa fuori dall’Italia

Pubblicato

in



50Kalò London si conferma per il secondo anno consecutivo la migliore pizzeria d’Europa al di fuori dell’Italia per la guida 50 Top Pizza.

 

Il napoletano Ciro Salvo quindi concede il bis:  la sua 50 Kalò di Ciro Salvo Pizzeria London si posiziona infatti al primo posto di 50 Top Europe, la speciale classifica dedicata alle migliori pizzerie del Vecchio Continente (Italia esclusa) di 50 Top Pizza, la più prestigiosa guida on-line di settore. Alla sede inglese di 50 Kalò è andato altresì il premio speciale per il miglior servizio di sala, Best Service 2020, mentre lo stesso Ciro Salvo si è aggiudicato l’importante riconoscimento di miglior pizzaiolo europeo dell’anno, Pizza Chef of the Year 2020. Un’incetta di allori che evidenzia ancora una volta il talento e la dedizione del pizzaiolo partenopeo, non solo a Napoli.

“Non è facile coniugare qualità e quantità con costanza- ha spiegato Ciro Salvo- perché fare una buona pizza è anche facile, farne tantissime ogni giorno velocemente e buonissime richiede mestiere, esperienza e soprattutto personale formato bene. Ma la Pizzeria è anche tanto altro: servizio efficiente, pulizia, ordine, accoglienza, selezione delle materie prime, selezione e formazione del personale, amministrazione, puntualità nei pagamenti. È fondamentale essere organizzati a 360 gradi, ogni anello della catena deve funzionare alla perfezione e noi pensiamo di portare avanti in modo magistrale il concetto di Pizzeria.Grazie a tutti quelli che fanno parte di questa splendida famiglia. Grazie a 50 Top Pizza per questo prestigioso riconoscimento”.

Gli altri due locali sul podio sono Via Toledo Enopizzeria di Vienna, guidata dal maestro pizzaiolo Francesco Calò, e Bijou di Parigi, dove a dare vita agli impasti è Gennaro Nasti. Alla pizzeria austriaca sono andati inoltre i premi speciali Performance of the Year 2020 e Best Wine List 2020. La Tonno e Cipolle di Nasti invece è stata nominata la Pizza of the Year 2020. Appena fuori dal podio i locali Bæst, di Copenaghen e La Pizza è Bella, di Bruxelles, ai quali sono andati rispettivamente i riconoscimenti Innovation and Sustainability 2020 e Made in Italy 2020. Tra gli altri European Special Awards da sottolineare il titolo di New Entry of the Year 2020 assegnato alla parigina Peppe Pizzeria.

 

Continua a leggere
Pubblicità

Campania

Nubifragio a Napoli e Campania, ovunque si fa la conta dei danni

Pubblicato

in

Nubifragio a Napoli e Campania, ovunque si fa la conta dei danni. Europa Verde: “Cambiamenti climatici sono realtà drammatica, devono diventare priorità anche delle amministrazioni locali”.

 

“Il nuovo nubifragio che si è abbattuto su Napoli e la Campania ci fa capire che i cambiamenti climatici sono una drammatica realtà con cui bisogna fare i conti da subito. Bisogna che questi temi diventino prioritari anche per le amministrazioni locali. La scarsa manutenzione delle caditoie ha aumentato ad esempio i disagi per gli allagamenti ed era un problema ampiamente prevedibile. C’è poi da sottolineare la caduta di tanti alberi, l’allagamento di centinaia di strade e piazze dove la scarsa manutenzione ha aumentato la concentrazione di acqua. Come segnalato dai cittadini, a Frattamaggiore le strade sono diventati fiumi. A Posillipo l’acqua del mare è arrivata ad invadere le abitazioni più vicine.

https://www.facebook.com/watch/?v=324669065456146&extid=KEdPr161YjdQdDHK

A Ischia, come accade ad ogni temporale, il Rio Corbore porta sul lido e nel mare i suoi scarichi maleodoranti. Ogni autunno, alla prima bomba d’acqua, siamo tutti a leccarci le ferite, sperando di parlare sempre di tragedia “evitata”, e mai di altro. Senza una programmazione seria e una manutenzione strutturata, ogni anno vivremo sempre gli stessi disagi. Purtroppo noi ecologisti siamo ancora troppo poco ascoltati nel sistema politico amministrativo e le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Continua a leggere



Cronaca Napoli

Napoli, giovane ricercato cubano sorpreso dalla polizia

Pubblicato

in

Napoli, giovane ricercato cubano sorpreso dalla polizia.

 

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in corso Garibaldi una persona che, alla loro vista, ha tentato di allontanarsi per eludere il controllo.

I poliziotti lo hanno bloccato e hanno accertato che l’uomo, Barbaro Carrera Carrodegua, 27enne cubano irregolare sul territorio nazionale e sottoposto alla misura dell’affidamento in prova, era destinatario di un’ordinanza di sostituzione della misura in atto con quella della custodia cautelare in carcere, emessa il 16 settembre dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Napoli, poiché lo scorso 6 agosto si è reso responsabile del furto di una collana d’oro ai danni di una donna.

Continua a leggere



Le Notizie più lette