Qualiano. Perseguita l’ex, la aggredisce e poi picchia anche il fratello che ha provato a difenderla: i arrestano 36enne.
Durante l’ennesima lite si è scagliato contro l’ex compagna, aggredendo poi anche l’ex cognato che aveva provato a difendere la sorella. A finire in manette, arrestato dai della stazione di Qualiano, un 36enne già noto alle forze dell’ordine.
Secondo quanto ricostruito dai militari, allertati dai vicini di casa, la donna aveva deciso da tempo di interrompere la relazione col suo aggressore. Non accettando la fine della storia, il 36enne ha iniziato a perseguitare l’ex, spesso appostandosi sotto casa per osservare ogni suo spostamento. Centinaia le chiamate che ogni giorno inoltrava alla donna senza ottenere risposta.
La scorsa serata il 36enne si è spinto oltre e ha raggiunto la donna nella sua abitazione, scavalcando un cancello e arrampicandosi sul terrazzo del primo piano. L’ha minacciata e colpita più volte. Il fratello della vittima, che ha provato a sottrarla alla violenza dell’ex, ha ricevuto in cambio pugni e calci.
Solo l’intervento dei ha evitato che l’aggressione portasse a conseguenze peggiori.
Il 36enne è stato arrestato e trasferito nel carcere di Poggioreale: è accusato di in famiglia e atti persecutori.

Qualiano, entra in casa della ex e l’aggredisce poi picchia l’ex cognato: arrestato
di Redazione per Cronache della Campania

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Incendio nella gelateria nel centro di Palinuro: laboratorio distrutto dalle fiamme

Notizia precedente

Assaltano il distributore di carburanti, scoperti e arrestati dalla polizia a Giugliano

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..