Napoli: ruba 16 dischi in vinile alla stazione centrale

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ entrato in una libreria, si è impossessato di ben 16 dischi in vinile e ha tentato di dileguarsi. Protagonista un 48enne napoletano, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo ha tentato il furto in una libreria della stazione ferroviaria di NAPOLI Centrale, ma è stato notato dalla vigilanza interna che ha, immediatamente, allertato gli agenti della polizia ferroviaria di pattuglia all’esterno dell’esercizio commerciale. L’uomo è stato bloccato e la refurtiva recuperata. Condotto negli Uffici del Settore Operativo Polfer, l’arrestato è stato associato nelle camere di attesa della Questura di NAPOLI per essere giudicato con rito direttissimo. L’uomo è stato condannato a un anno e sei mesi di reclusione e 500 euro di multa. La polizia ferroviaria di NAPOLI, considerato l’aumento progressivo dei viaggiatori e dei turisti che notoriamente si registra in questo particolare periodo dell’anno nelle stazioni ferroviarie, ha rafforzato le attività di prevenzione e vigilanza.


telegram

LIVE NEWS

Napoli, operaio morto: oggi sciopero degli edili. La figlia: “Questo sterminio deve finire”

Napoli. La figlia di Antonio Russo l’operaio di 63...
DALLA HOME

Crollo Maiorca, 4 morti e 30 feriti: al momento non risultano italiani coinvolti

Crollo Maiorca: la Farnesina è in contatto con il consolato generale di Barcellona e con il console onorario a Maiorca per verificare il coinvolgimento di cittadini italiani nel crollo di un ristorante a Palma di Maiorca, avvenuto ieri sera. Al momento, non risultano conferme di italiani tra le vittime...

Accoltella moglie e figli e rischia il linciaggio dopo l’arresto

Accoltella moglie e figli: protagonista un uomo di 35 anni. E' accaduto nella loro casa di Cianciana, in provincia di Agrigento. L'uomo ha accoltellato la moglie e i due figli, una bambina di 3 anni e un bambino di 7, la donna è riuscita a fuggire con il figlio più...

LA CRONACA

TI POTREBBE INTERESSARE