Ruba l’auto ad un poliziotto e poi tenta il ‘cavallo di ritorno’: arrestato 50enne a Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Ruba l’auto ad un poliziotto e poi prova a chiedergli i soldi per restituirgliela.
E’ finito in manette per tentata estorsione, Giovanni Esposito, 50 anni, napoletano già noto alle forze dell’ordine.

Ieri pomeriggio, un poliziotto del Reparto Mobile di Napoli, dopo essere stato derubato della sua auto in via Paolo della Valle, è stato contattato da una persona che pretendeva 300 euro per la sua restituzione.
Gli agenti del Commissariato Bagnoli, attivati dal collega, si sono presentati in via Salgari a Ponticelli, luogo dell’incontro, dove hanno assistito alla richiesta estorsiva  da parte di un uomo che hanno subito  bloccato.
Giovanni Esposito, napoletano di 50 anni con precedenti di polizia, è stato arrestato per tentata estorsione, mentre l’auto è stata rinvenuta in via Mario Palermo e restituita al proprietario.







LEGGI ANCHE

Napoli, intervento al Cardarelli per ricostruzione facciale all’infermiera dopo il grave incidente

Tonia Sarno, una giovane infermiera al servizio dell’unità di emergenza sanitaria 118 di Napoli, è stata vittima di un severo incidente stradale sulla Tangenziale...

Ponticelli, era ubriaco Vincenzo Iovane: il pregiudicato che ha sparato dalla finestra

Era ubriaco e gli effetti dell'alcol gli hanno fatto pensare che poteva tornare in carcere. È questa la spiegazione più plausibile alla nuova sparatoria...

Mattarella a Piantedosi: “I manganelli sui ragazzi sono un fallimento”

"Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ribadito che l'uso dei manganelli con i giovani rappresenta un fallimento." Questo è quanto emerso dalla telefonata...

Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE