#ARTerie – Musica, teatro, cinema e danza. Parte la programmazione al con la direzione artistica di Rosaria De Cicco. Il programma dal 13 al 16 agosto

 

 

ADS

Terza settimana di programmazione per #ARTerie, rassegna di musica, teatro, cinema e danza, organizzata grazie a una forte sinergia tra l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e realizzata con Fondi POC 2014-2020. Dal 13 agosto parte anche la programmazione al Maschio Angioino, curata nella direzione artistica da Rosaria De Cicco. “Con # al si inaugura l’ultima tranche di spettacoli, nell’ambito di questo grandioso progetto, che è riuscito a coinvolgere il centro e le periferie, dando voce alle realtà territoriali e diffondendosi in maniera capillare su tutto il territorio cittadino – dichiara l’Assessore alla Cultura e al Turismo Eleonora de Majo –. Speriamo che il Maschio Angioino possa accogliere anche i turisti, che iniziano a tornare a Napoli”.

Segui su Facebook: https://www.facebook.com/assessoratoallaculturaealturismodelcomunedinapoli/

“La voglia di tornare a vivere passa necessariamente per i palcoscenici di ogni luogo che voglia rinascere e l’estate che ci aspetta sarà, per fortuna, ricca di spettacoli – dichiara Rosaria De Cicco –. Sono molto felice di aver riunito, per questo progetto, alcuni dei migliori esempi di produzioni teatrali e artisti che, non solo hanno sempre offerto un panorama variegatissimo proprio fra le mura del castello, ma sono rappresentanti di un’imprenditoria teatrale seria e professionale. Quella che, insomma, ogni artigiano del teatro come me vorrebbe incontrare. E io li ho incontrati tutti sulla mia strada in passato e di ciascuno ho un ricordo magnifico. Mi sembrava, quindi, che riunirli per un obiettivo coraggioso e difficile fosse una responsabilità ma anche un evento irrinunciabile. Per questo la mia direzione artistica, che ho accettato a titolo doverosamente gratuito, è solo un modo per dire grazie alla città e all’Assessorato alla Cultura e al Turismo del comune di Napoli che con determinazione sta gestendo un faticoso ritorno alla ‘normalità’”.

Con il coordinamento di Gabbianella Club, il Maschio Angiono accoglie nel suo cortile “Ridere 2020. Festival del Teatro Comico e Cabaret” a cura di Teatro Totò, Settembre al Castello a cura de Il Pozzo e Il Pendolo e spettacoli a cura di Suoni e Scene.

LEGGI ANCHE  Violenze in carcere, al via il Riesame per due funzionari

# è finanziato con Fondi POC 2014-2020. Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito. In ottemperanza alle norme imposte dall’emergenza da Covid 19 è obbligatoria la prenotazione.

È possibile consultare il programma completo di # sul sito www.comune.napoli.it e sul sito https://arterienapoli.com/

Il programma dal 13 al 16 agosto

Al Maschio Angioino è la rassegna “Ridere 2020. Festival del Teatro Comico e Cabaret” a inaugurare il calendario. In scena Francesca Marini (13 agosto), Peppe Iodice (14 agosto), Massimo Masiello (15 agosto) e Lino D’Angiò (16 agosto). Tutti gli spettacoli iniziano alle 21. Prenotazione obbligatoria: info@gabbianellaclub.it – 347 3977208.

All’Arena del Museo Ferroviario di Pietrarsa, in scena “Exit” di Giovanni esposito (12 agosto). Nel Cortile del Teatro Nest, spazio al cinema con “Oceania” di Ron Clements e John Musker (13 agosto); all’Arena del Museo Ferroviario di Pietrarsa, musica con Emilia Zamuner e Massimo Morriconi (14 agosto); nel Cortile del Complesso Monumentale dell’Annunziata, proiezione del film “Il Manutentore” di Claudio D’Avascio (15 agosto) e Ralph in concerto (16 agosto). Prenotazione obbligatoria: jescesole02@gmail.com – 081 5520906 – 3388176452 (whatsapp).

Al Parco Attianese di Pianura una quattro giorni dedicata al cinema, con le proiezioni di “Welcome” di Philippe Lioret (13 agosto), “Fuocoammare” di Gianfranco Rosi (14 agosto), “Una festa esagerata”, scritto diretto e interpretato da Vincenzo Salemme (15 agosto), “Veloce come il vento”, diretto da Matteo Rovere (16 agosto). Le proiezioni avranno inizio alle 21. Prenotazione obbligatoria: info@ravellosrl.com

Al Parco del Poggio (Colli Aminei), musica e teatro a cura del Canto di Virgilio. In scena Maria Marone in “Arabi e Spagnoli”, accompagnata da Nicola Chiacchiera (chitarra) e Marcello Smigliante Gentile (mandolino) (13 agosto); Fiorenza Calogero in “Il Canto della Sirena”, insieme a Marcello Vitale (chitarra battente) e Carmine Terracciano (chitarra napoletana) (14 agosto); Patrizia Spinosi in “Sud Folk Song” con Michele Bonè e Gennaro Esposito alla chitarra (15 agosto); spettacolo teatrale “Donna Luna” scritto e diretto da Iolanda Schioppi, in scena con la Compagnia Teatrale Placebo (16 agosto). Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 19.
Prenotazione obbligatoria: 3388615640 – 0813425603.

Leggi anche: https://www.cronachedellacampania.it/2020/07/arterie-roberto-davascio-napoli-in-un-contesto-culturale-europeo/



Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

Al Parco di Ercolano la visita del Ministro Elena Bonetti

Notizia precedente

Con Alessandro Preziosi c’è ‘Totò oltre la maschera’ a Segreti d’Autore

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..