Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Napoli e Provincia

San Giorgio, Piazza Massimo Troisi cambia volto. Aperto il cantiere per la riqualificazione, migliora la viabilità, aumentano le aree verdi

Pubblicato

in



a Cremano. Piazza Massimo Troisi cambia volto. Aperto oggi il cantiere che migliorerà la viabilità e renderà l’agorà più attraente con maggiori spazi verdi.

Il progetto prevede infatti l’aumento della superficie a verde, con alberi e zone d’ombra. Verranno modificati gli spazi pedonali di attraversamento, aumentando così la sicurezza e soprattutto sarà trasformata la viabilità al fine di migliorare il flusso dei veicoli, una delle maggiori esigenze espresse dai sangiorgesi. Un vero lavoro di squadra che negli anni ha visto lavorare l’ufficio tecnico grazie a un finanziamento portato in città tramite il già Parlamentare Bruno Cesario.

A tal proposito sarà aperta una strada di collegamento fra il primo tratto di via De Lauzieres e quello finale di Corso Roma, ripristinando l’originale senso di marcia rotatorio. In questo modo infatti, sarà garantita la confluenza del traffico in tutte le direzioni e non come avviene attualmente solo nei due sensi di marcia.

Il nucleo centrale, riservato ai pedoni, infine avrà una nuova tribuna-anfiteatro con un’ampia gradinata, sebbene più piccola dell’attuale, a ridosso del Palazzo Maratea, mentre verranno ampliate le due aree poste agli angoli laterali, lato Corso Roma e via De Lauzieres .

Tutti gli attraversamenti pedonali e gli ingressi alla piazza saranno accessibili ai portatori di handicap, grazie ad apposite rampe per il superamento delle barriere architettoniche. Infine sarà ripristinato anche il sistema di pubblica illuminazione con tecnologia avanzata e a risparmio energetico.

“Abbiamo mantenuto un impegno preso con la città – spiega il sindaco Giorgio Zinno – portando a termine quanto avevamo promesso.  I lavori sono slittati di vari mesi a causa del covid19. Mentre c’è chi spende il proprio tempo a denigrare gli altri, noi silenziosamente lavoriamo e portiamo avanti quanto abbiamo promesso ai sangiorgesi. Dopo 15 anni questo è un intervento che sta cambiando radicalmente il volto della piazza dedicata al grande Massimo, rendendola più attraente con il recupero di aree verdi e soprattutto con innegabili ricadute positive sulla viabilità, una delle esigenze maggiormente evidenziate dai cittadini, con una programmazione che come vedere va ben oltre il mandato scaduto a maggio 2020″.

“Da quando sono assessore ai Lavori Pubblici, la riqualificazione di piazza Troisi è stata una delle richieste più frequenti da parte dei cittadini – conclude Eva LambiaseOggi grazie ad un grande lavoro di squadra anche da parte dell’ufficio tecnico, impegnato su più fronti: dalla manutenzione scolastica alla pubblica illuminazione, siamo riusciti ad aprire il cantiere, realizzando uno degli obiettivi dell’amministrazione Zinno”.  

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

L’ultima sfida social: 11enne ferito mentre tenta di saltare un’auto in corsa

Pubblicato

in

11 enne ferito

L’ultima sfida social: 11enne ferito mentre tenta di saltare un’auto in corsa. Ragazzino ha una frattura a tibia e perone.

 

Un ragazzino di 11 anni e’ finito in ospedale con frattura scomposta a tibia e perone dopo un impatto contro un’auto a a Cremano . Sull’episodio indaga la Polizia Municipale che sta valutando anche l’ipotesi dell’ultima sfida social, quella che vede adolescenti posizionarsi in strada, attendere l’arrivo di una automobile e saltarci sopra mentre questa procede a bassa velocita’, suscitando panico nel conducente e ilarita’ tra i compagni che riprendono la scena con lo smartphone.

Il fatto – riferito dal Mattino – e’ accaduto venerdi’ pomeriggio in via Galante: una donna a bordo di un’auto avrebbe riferito ai vigili che il ragazzino e’ piombato davanti al veicolo improvvisamente, senza che lei se ne fosse accorta. Soccorso, e’ stato portato in ambulanza all’ospedale Santobono di Napoli con una prognosi di 30 giorni e frattura scomposta a tibia e perone. Giorgio Carcatella ufficiale di Polizia Municipale, delegato Usb commenta: ”c’e’ da migliorare il servizio di videosorveglianza, sono troppe le zone incontrollate” .

Continua a leggere



Cronaca

Rapina una donna trascinandola per terra: arrestato 43enne

Pubblicato

in

Carabinieri arrestano 43enne dalla sua auto aveva rapinato una donna trascinandola per diversi metri.

I Carabinieri della Tenenza di Caivano hanno arrestato Giulio Sgherzi – 43enne di San Nicola La Strada già noto alle forze dell’ordine – in esecuzione di un provvedimento emesso dal Gip del Tribunale di Napoli Nord, su richiesta della locale procura.

Il 43enne è ritenuto gravemente indiziato dei delitti di rapina e lesioni commessi ai danni di una donna 40enne. A bordo della sua auto ha afferrato in corsa lo zaino che la donna portava a tracolla, trascinandola per alcuni metri e procurandole lievi ferite.

Grazie all’analisi delle immagini di videosorveglianza i militari hanno individuato la targa del veicolo e tracciato il suo percorso. Finito in manette, Sgherzi è ora in carcere.

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette