premio charlot XXXII edizione venditti, Premio Charlot XXXII edizione. Ancora pochi posti per Venditti e Sanremo. Claudio Tortora: ‘Sogni che diventano realtà’
(KIKA) - MILANO - La semifinale della quinta edizione di X Factor ha emesso i suoi verdetti: ad abbandonare il talent show sono state Jessica e Nicole, entrambe della squadra del giudice Simona Ventura. A giocarsi il titolo di vincitore nell'ottava e ultima puntata saranno Francesca, Antonella e I Moderni. La serata è andata avanti tra l'esibizione di Morgan, rimasto ormai senza concorrenti, Antonello Venditti come ospite principale e un fuori programma che ha visto Arisa protagonista di uno scivolone senza conseguenze.


XXXII edizione. Ancora pochi posti disponibili per le serate di Venditti e Sanremo. Claudio Tortora: “Sogni che diventano realtà”

 

 

Prosegue la prevendita dei biglietti per assistere alle serate della XXXII edizione del . Sono pochi i posti ancora disponibili per assistere alle serate di Sanremo (5 agosto) e di (6 agosto) e l’organizzazione dello Charlot ci tiene a ricordare che è ancora possibile acquistare i biglietti, al costo di euro 20 più prevendita, attraverso il sito go2.it, oppure presso l’Agenzia Milagro di via Diaz a Salerno. Sempre attraverso il sito go2.it, oppure presso l’Agenzia Milagro, è possibile acquistare al costo di euro 25 anche i biglietti per lo spettacolo di Vincenzo Salemme, in programma il 26 agosto. Così come attraverso il sito vivaticket.it è possibile prenotarsi, al costo di 1 euro, per le serate del 2-3-4-7-8-9 agosto. Si ricorda inoltre che i biglietti si potranno acquistare anche la sera sesta al botteghino dell’Arena del Mare, previa disponibilità.

Dunque la XXXII edizione dello Charlot, inizia a registrare i primi consensi, grazie al pubblico che velocemente sta acquistando i biglietti per assistere alle serate. Consensi che ovviamente fanno molto piacere agli organizzatori in modo particolare al patron e direttore artistico Claudio Tortora che ad una settimana dall’inizio della seconda parte della kermesse ci tiene a raccontarsi e a raccontare il suo .

“Sono veri sogni che si realizzano. Siamo cresciuti negli anni costruendo come un puzzle il nostro percorso. Partiti da festival di cabaret, dove si misuravano a suon di battute giovani comici in erba come Ficarra e Picone, Alessanro Siani, Dario Vergassola, Luciana Littizzetto, Riccardo Cassini, Teo Mammuccari, Enrico Bertolino, Beppe Braida, Omar Fantini, Paolo Caiazzo, I Ditelo Voi, Peppe Jodice, Ciro Giustiniani, Mino Abbacuccio, solo per citarne alcuni, ci siamo trasformati nel primo contenitore di quello che poi è diventato un format televisivo di giovani comici. Nel 1995 e nel 1996 su Rai 3 in prima serata, lo Charlot presentava all’Italia le nuove promesse della comicità, poi subito dopo sono nati Zelig, Colorado fino ad arrivare a Made in Sud. Abbiamo cambiato pelle con le serate di gala, con una giuria che ha premiato per quasi 25 anni i migliori protagonisti dello spettacolo e non, in una unica serata e poi abbiamo tenuto in piedi questa tradizione, dividendola in tutte le serate del Premio e realizzando degli special. Iniziando con Gianni Minà ed Augusto Enriquez con una orchestra di 25 elementi. E poi ancora con l’omaggio a Nino Taranto, e poi Neri Marcorè e Noemi, Gino Paoli e Danilo Rea, Cammariere, Bollani, e l’omaggio a Troisi e Pino Daniele.

Quest’anno, abbiamo deciso di puntare su due serate speciali, la prima sarà un omaggio ai 70 anni di Sanremo e la seconda una serata con che incontrerà il pubblico per raccontarsi in musica e parole . Credo che rappresentiamo certamente un punto di riferimento dello spettacolo italiano. Ce lo siamo meritati ,scusate la presunzione, lavorando con gran fatica e soprattutto rispondendo, a chi ci ha sostenuto come la Regione Campania e il Comune di Salerno, con i fatti che dimostravano che i soldi impegnati venivano spesi in maniera evidente, anzi con margini nettamente inferiori rispetto ai costi che artisti impegnati normalmente chiedevano. Questa è una cosa che molti hanno plaudito. Non si resta 32 anni al timone di un progetto, che ha sempre dato risposte e successo ogni anno, se non si ragiona in questo modo. Quest’anno, offriremo al pubblico, serate dedicate alla comicità che vedranno impegnati i comici del momento come Gigi e Ross, SimoneSchettino, Peppe Jodie, I ditelo Voi, e poi serate di Family show con lo Charlot Monello, due serate di musica blues, ed infine due serate veramente speciali, che hanno messo a dura prova la nostra organizzazione, per la loro complessità, sto parlando di “Sanremo 70 anni di sogni” che vedrà sul palco il maestro Leonardo De Amicis, 45 elementi di orchestra, tra i più noti ed apprezzati del settore, due ospiti d’eccezione come Fiorella Mannoia e Ron, l’autore Paolo Logli che ha scritto l’idea e che sarà raccontata come una fiaba da Marco Morandi e Claudia Campagnola, il tutto presentato da Gianmaurizio Foderaro e seguita dal Rai Radio Tutta Italiana.

Altra serata non di facile organizzazione è quella con che ha accettato di raccontarsi tra musiche e parole, solo per il pubblico dello Charlot. Ma il Premio Charlot lo fa con passione ed impegno molto professionale. Ricordiamoci che siamo in periodo -19, con tutte le difficoltà che comporta persino per la vendita dei biglietti. Voglio concludere ringraziando tutti quelli che ci hanno seguito fin qui e quelli che si aggiungeranno. A loro rivolgo un pensiero affettuoso, agli Enti che ci danno fiducia riconoscendo il valore del progetto che vede impegnati centinaia di artisti e maestranze, e la stampa che da sempre ci è vicina. Per il resto… BUONA RISATA A TUTTI ed aggiungerei BUONA EMOZIONE!”
Claudio Tortora



Cronache Tv



Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Vaccini, in arrivo oltre 80mila dosi in Campania

La Regione ha infatti somministrato 489.900 dosi sulle 534.515 ricevute, quindi il 91,7%.
Leggi tutto

Femminicidio a Faenza: la vita di Ilenia spezzata per 20mila euro e un’auto

La confessione davanti al Gip del killer assoldato dall'ex marito della vittima, ma il mandante non cede
Leggi tutto

Covid, 100mila morti in Italia: tra i peggiori del mondo

Im premier Draghi: "Ogni vita conta, non lasciare nulla di intentato"
Leggi tutto

Ecco come si moriva nella Rsa: nessun dispositivo anti-covid e anziani ‘depositati’ nella morgue

Stamane sono stati arrestati i titolari: Nicola Ramagnano di Marsicovetere e Romina Varallo di Polla
Leggi tutto

Napoli, controlli al Vomero: identificate 350 persone

Operazione interforze nelle zone della “movida”, in via Luca Giordano, via Scarlatti, piazzetta Fuga, via Falcone e ai giardini Nino...
Leggi tutto

Ragazzini lanciano arance contro ambulanza: il mezzo va fuori strada

E' accaduto a Caserta. Il mezzo di soccorso ha impattato contro il guardrail ed è inutilizzabile. Caccia ai teppisti
Leggi tutto

Napoli, intervento a Ghoulam perfettamente riuscito

Il terzino algerino si è operato quest’oggi a Villa Stuart per ricostruire il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.
Leggi tutto

Napoli, si è dimesso l’assessore alla Cultura, Eleonora de Majo

"Sono stata attaccata dal segretario della Lega, Matteo Salvini, e perseguitata sui social network per mesi dai suoi seguaci leghisti"
Leggi tutto

Napoli, Milik scrive a Ghoulam: ‘Forza amico mio’

 "Forza amico mio!". Questo il messaggio che Arek Milik ha mandato su Instagram all'ex compagno di squadra Faouzi Ghoulam
Leggi tutto

Covid: il sindaco Scafati chiude gli uffici comunali e il centro rifiuti

Limitare le occasioni di assembramenti di persone, questo l'obiettivo del sindaco di Scafati
Leggi tutto

L’arcivescovo di Benevento: ‘Vaccinate subito i detenuti’

"Da oltre un anno non possono vedere le loro famiglie". E' l'appello dell'Arcivescovo di Benevento, Felice Accrocca
Leggi tutto

Napoli, cassonetti della spazzatura occupano spazio riservato ai disabili

Borrelli (Europa Verde): "Nessun rispetto per i più deboli”
Leggi tutto

Napoli: si dimette l’assessore alla Cultura e al Turismo, Eleonora de Majo

"Termina oggi la mia esperienza di Assessora.", si dimette Eleonora de Majo
Leggi tutto

Salerno, incontro con la provincia: ‘Riapriamo la biblioteca’

I rappresentanti del gruppo studentesco Riapriamo la Biblioteca incontrano la consigliera provinciale Pasqualina Memoli e il dirigente Alfonso Ferraioli.
Leggi tutto

Palma Campania, cantieri aperti e da aprire: ecco quali

Dal Museo del Carnevale alla riqualificazione delle strade, passando per la costruzione di un nuovo asilo nido
Leggi tutto

Al via il polo vaccinale a San Giorgio a Cremano

Vaccinati i primi ultra ottantenni, Zinno: "Apertura in tempi record"
Leggi tutto

Portici, carabinieri arrestano pusher 22enne

E’ stato controllato in Via Immacolata e trovato in possesso di 2 involucri contenenti 6,8 grammi di marijuana e un...
Leggi tutto

Giovane rapinatore di Boscoreale suicida in una comunità di recupero

La tragedia a Villa di Briano. Il 16enne ha lasciato anche un biglietto per spiegare l'estremo gesto
Leggi tutto

Avellino, due microcellulari nel formaggio inviato al detenuto

La scoperta degli agenti penitenziari del carcere di Sant'Angelo dei Lombardi
Leggi tutto

Napoli: non si ferma all’alt e investe vigile urbano, arrestato

Positivo all'assunzione di sostanze psicotrope nonché tasso alcolemico elevato
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..