HomeCalcioNessuna violazione, il Tas riammette City alla Champions League

Nessuna violazione, il Tas riammette City alla Champions League

google news

Nessuna violazione, il Tas riammette City alla Champions League

Il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna ha riammesso il Manchester City nelle coppe europee, dalle quali era stata inizialmente esclusa per due stagioni lo scorso febbraio per aver violato le norme finanziarie della UEFA. Anche la multa di 30 milioni di dollari è stata ridotta a 10 milioni. Il TAS non ha individuato irregolarità nei contratti di sponsorizzazione stretti dal club negli ultimi anni con società considerate riconducibili alla proprietà, la famiglia reale degli Emirati Arabi Uniti. Per il tribunale svizzero, le presunte violazioni segnalate dagli organi di controllo della UEFA non sono state provate o sono cadute in prescrizione

Fabio Testa
Fabio Testa
Fabio Testa, 28 anni, laureato in sociologia. Appassionato della cultura napoletana e dei fenomeni della tradizione popolare. Gli piace il cinema d'autore. E' grande tifoso del Napoli

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Marigliano, scoperta e sequestrata discarica irregolare

Tutelare l’ambiente, il mantra dei Carabinieri Forestali nella campagna di controlli promossi nella provincia napoletana. Questa volta siamo a Marigliano, in un fondo agricolo di...

Camorra, scacco ai clan di Torre Annunziata: 12 arresti

Camorra, scacco ai clan di Torre Annunziata: 12 arresti tra i Gallo Cavalieri e i "nemici" del "Quarto Sistema" Stamattina personale della Squadra Mobile e...

Agnano, preso contrabbandiere: aveva 430 chilogrammi di sigarette

Agnano, esperto contrabbandiere arrestato dai carabinieri. Un reato antico e spesso accostato alla criminalità organizzata del mezzogiorno, parliamo del contrabbando di sigarette. Ad Agnano i...

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno.Pesci fortunati oggi

L'oroscopo oggi. Il segno fortunato del 30 giugno è quello dei Pesci Ariete La spinta a strafare per sbrigare in fretta le vostre incombenze e chiudere...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita