Maxi rissa tra extracomunitari a Sarno, avviata indagine dalle forze dell’ordine

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il gruppo, in via Laudisio, sarebbe presto venuto alle mani, tra di loro, con il coinvolgimento di almeno venti persone

Maxi rissa giorni fa a Sarno, in pieno centro storico. Calci, pugni e bottiglie rotte utilizzate come armi. Il tutto poco dopo le 22, mercoledì scorso, con protagonisti – secondo i bene informati – tutti extracomunitari. Il gruppo, in via Laudisio, sarebbe presto venuto alle mani, tra di loro, con il coinvolgimento di almeno venti persone.

Diverse persone, resesi conto di quanto stava accadendo, hanno lanciato più di una segnalazione alle forze dell’ordine. Ma quando carabinieri e polizia sono giunti sul posto, non hanno trovato nessuno dei coinvolti, che aveva già pensato di dileguarsi. Non è il primo episodio che avviene lungo quel tratto di strada, ma intanto i cittadini – specie chi vive in prossimità del luogo dove è scoppiata la rissa – chiedono ulteriori controlli e sistemi di videosorveglianza


Torna alla Home


Il valore della cocaina immessa sul mercato avrebbe fatto incassare 25milioni di euro: un duro colpo ai narcos
Nessun '6' nell'estrazione del Superenalotto di oggi ma centrato un '5+1' da quasi 600mila euro (578.932 euro). Il jackpot per il prossimo concorso sale a 94,4 milioni. Ecco la combinazione vincente: 8 - 12 - 20 - 24 - 45 - 73. Numero Jolly: 4. Numero Superstar: 3 Queste le quote...
Il prossimo 3 maggio segna una data speciale per tutti i tifosi del Napoli e gli amanti del cinema in Italia. Nei cinema di tutto il paese saranno proiettate anteprime speciali di "Sarò con Te", il film evento diretto da Andrea Bosello e prodotto da Filmauro di Luigi e...
Il prefetto di Napoli, Michele di Bari, ha emesso una prescrizione che vieta la vendita di biglietti ai residenti nel Lazio per la partita di calcio di serie A tra Napoli e Roma, in programma domenica prossima presso lo stadio Maradona. Questa decisione è stata presa sulla base del...

IN PRIMO PIANO